Tom's Hardware Italia
Auto

BMW Mini elettrica svelata dai render ufficiali

BMW ha reso pubblici alcuni rendering che anticipano le linee della futura Mini E, completamente elettrica. Frontale ridisegnato, inediti fari LED anteriori e posteriori e accenti gialli caratterizzano quest'auto il cui prototipo sarà presentato il prossimo mese al Salone di Francoforte.

Si chiamerà semplicemente Mini E e sarà completamente elettrica. BMW mostrerà il prototipo dal vivo il prossimo mese, durante l'IAA 2017 di Francoforte, ma nel frattempo ha reso disponibili alcuni render che ne svelano i dettagli principali.

A livello estetico la Mini E è inconfondibilmente una Mini caratterizzata dunque dalle linee ormai familiari della piccola sportiva, ma una serie di dettagli contribuiranno a distinguerla dai modelli attuali.

P90274834 highRes

Molti infatti sono i dettagli inediti, a partire dal frontale, completamente ridisegnato, con una nuova calandra e un musetto meno piatto e più sporgente rispetto allo spoiler anteriore. Sui lati poi si aprono due prese d'aria piuttosto strette, che si inseriscono nel profilo dei caratteristici passaruota allargati ma dalla superficie piatta. Inediti sono anche il disegno dei cerchioni e quello delle minigonne laterali, ripreso poi dall'estrattore posteriore, che ci ricorda l'anima sportiva Mini. Il tutto è completato da alcuni inserti gialli su calandra, specchietti retrovisori, tettuccio, fianchi ed altri elementi aerodinamici, e gli inediti fari LED anteriori e posteriori.

Ovviamente un'Auto elettrica non ha bisogno di tutte queste prese d'aria e infatti esse sono presenti con una funzione eminentemente estetica e realizzate tramite stampa 3D.  Ovviamente l'adozione di una motorizzazione elettrica non deve ingannare: la Mini può essere utilizzata come citycar ma il suo DNA resta sportivo. Ecco dunque un propulsore capace di sviluppare 300 cavalli e una trazione a quattro ruote. La batteria dovrebbe garantire invece un'autonomia di circa 160 km (secondo il più restrittivo standard usato negli Stati Uniti) con una sola carica. La produzione dovrebbe iniziare nel 2019.


Tom's Consiglia

Affascinati dalla Mini. Scoprite il suo creatore leggendo Alec Issigonis – The Man Who Made The Mini.