Ibride e Elettriche

Lamborghini Countach: sarà ibrida con 800 cv, debutto vicino

Dopo aver presentato l’ultima Aventador, conosciuta con il nome di Ultimae, il marchio di Sant’Agata Bolognese si prepara a svelare una versione aggiornata della mitica Countach. Per chi non lo sapesse, la Countach è un’auto sportiva che ha fatto la storia, grazie al suo design “a cuneo”, alle portiere a forbice e al famoso V12. Le prime indiscrezioni giungono dal sito olandese autovise, il quale è riuscito ad ottenere qualche parziale immagine in anteprima.

A differenza di molti altri modelli della casa, il nome Countach non deriva dalla tauromachia ma da “contacc!”, un’espressione piemontese che fu esclamata da un profilista che la prima volta che vide l’auto. La parola venne utilizzata per esprimere stupore e meraviglia. A distanza di quasi 30 anni, la mitica Countach potrebbe finalmente tornare anche se i dettagli non sono ancora del tutto chiari.

Credits: autovisie

Le prime indiscrezioni suggeriscono che il futuro modello sarà costruito sull’attuale Aventador LP770-4, pertanto rimane lecito attendere il medesimo e ben collaudato propulsore V12 da oltre 700 Cv abbinato alla trazione a quattro ruote motrici. Il motore, posizionato posteriormente tra gli assi, avrà una potenza di 800 Cv e si inserirà tra l’ibrida Sian e la nuova Ultimae. A differenza della Sian, all’interno della Countach LPi 800-4 non sarà presente un supercondensatore ma probabilmente una versione più semplice da realizzare; la presenza della “i” nel nome certifica, quasi sicuramente, l’introduzione di un sistema di alimentazione ibrida. Considerata la potenza a disposizione, è lecito attendere uno scatto da 0-100 in meno di 3 secondi e una velocità massima di circa 300 km/h.

Attesi al debutto 112 esemplari di Countach LPi 800-4 ad un prezzo di poco superiore ai 2 milioni di euro. La tiratura, di appena 112 vetture, è strettamente legata al passato e al nome in codice di Countach: Progetto 112. Il debutto è atteso alla Monterey Car Week in California, in programma per la fine di agosto. Considerato il lancio di Countach, non è da escludere in futuro una rievocazione in chiave elettrica anche della Diablo: non ci rimane che attendere.