Auto

Project Moderna: GTO Engineering reinventa la Ferrari 250 SWB

Nel cuore del Berkshire, una regione a ovest di Londra, si nasconde un’azienda specializzata in Ferrari, la GTO Engineering. Questa compagnia si è specializzata nella lavorazione di Ferrari, e offre servizi di tagliando, restauri completi, costruzione e ricostruzione di motori, preparazione di auto per gare ed eventi, e persino consulenze in fase di acquisto di una Ferrari. E’ una ditta a tutto tondo, che ama e respira Ferrari ogni giorno.

L’ultimo progetto nato dalle menti di GTO Engineering si chiama ‘Moderna’, un’auto sportiva fortemente ispirata alla Ferrari 250 SWB; il progetto non utilizza i telai della 250 SWB originale, in quanto molto rari e costosi, ma è realizzato su un telaio ibrido composto da una cella passeggero realizzata in acciaio e controtelai in alluminio per sostenere il motore e le sospensioni ai due estremi dell’auto. Grazie a questa sostanziale modifica alla struttura base dell’auto, la nuova Moderna può utilizzare sospensioni indipendenti, oltre a freni, cerchi e gomme più grosse delle originali.

La carrozzeria sarà anch’essa rinnovata in chiave moderna, e sarà realizzata interamente in fibra di carbonio; in questo modo non solo la carrozzeria diventa una parte strutturale del telaio dell’auto, ma riesce anche a riprodurre in modo molto fedele le morbide curve che originariamente erano realizzate con fogli di alluminio, sulla 250 SWB originale.

Se da una parte abbiamo un telaio e una carrozzeria molto moderne e al passo con i tempi, il motore V12 che spingerà la Moderna di GTO Engineering risulta molto più simile a quello originariamente montato sulla 250 SWB; si tratta di un motore sviluppato internamente alla ditta inglese, e costruito secondo le specifiche del mitico motore V12 Colombo, utilizzato da Ferrari tra il 1947 e il 1988. Non ci sono parti originali Ferrari in questo motore, ma il nuovo propulsore nato dalle mani degli esperti di GTO Engineering mostra tutta la conoscenza che la ditta ha in merito.

La compagnia ha annunciato di essere al lavoro per realizzare un’auto che pesi meno di 1000 kg complessivi, in linea con i 950 kg della Ferrari 250 SWB originale. La dotazione sarà poi completata da alcuni tocchi moderni, come i nuovi fari, i nuovi terminali di scarico e piccoli dettagli nella forma delle griglie.

Prezzo e disponibilità non sono ancora stati resi noti, ma è facile immaginare che la Moderna di GTO Engineering sarà un’auto davvero rara e costosa.