Ibride e Elettriche

Renault Megane E-Tech, l’elettrica francese da 470 km al Salone di Monaco

La casa automobilistica francese, durante il Salone di Monaco 2021, ha svelato la nuova Renault Megane E-Tech Electric. Si tratta, nello specifico, di un’auto elettrica sviluppata sulla piattaforma CMF-EV e rappresenta il primo modello totalmente “made in ElectriCity”, dunque realizzato all’interno del nuovo centro industriale dedicato appunto ai veicoli elettrici, nato in Francia grazie a Renault. A quanto pare, la nuova Megane presenta caratteristiche totalmente diverse rispetto all’attuale modello. Il veicolo della casa francese, è caratterizzato da un passo allungato e sbalzi ridotti, motivo per il quale anche il design è completamente differente. Inoltre, grazie alla presenza di una batteria con tecnologia NMC, con uno spessore molto ridotto, è stato possibile ridurre le proporzioni esterne.

La Renault Megane E-Tech Electric è equipaggiata di ruote da 20 pollici, protezioni su passaruote e nella parte in basso delle porte, con tetto a spiovente e carreggiata più ampia. Ogni versione del veicolo è provvista di maniglie a filo carrozzeria e, nel momento opportuno – tali elementi – escono automaticamente per poi tornare al loro posto due minuti dopo aver parcheggiato il veicolo, quando vengono bloccate le porte o quando l’auto comincia a muoversi. Gli interni sono invece caratterizzati dalla presenza di un nuovo maxi display OpenR, protetto da vetro rinforzato, con un trattamento antiriflesso, e dalla dashboard del tutto innovativa poiché raggruppa lo schermo digitale del cruscotto con quello multimediale della console centrale. Il tutto, è in dotazione di serie.

La dashboard è sviluppata sulla terza generazione della piattaforma Snapdragon Automotive Cockpit di Qualcomm, la quale è in grado di supportare un maggior numero di display e, lo stesso discorso, vale anche per la connettività. Per quanto riguarda il software, quest’ultimo mette a disposizione il sistema multimediale OpenR Link con Google integrato. L’allestimento top di gamma prede inoltre il sistema audio premium di Harman Kardon da 410 W. Il costruttore francese, offre la nuova Megane in sei tinte di carrozzeria, ossia Grigio Aviation, Grigio Scisto, Blu Notturno, Rosso Passion, Nero Etoilé e Bianco Ghiaccio. Tuttavia, vi è la possibilità di optare per tinte di due colorazioni per il tetto, i montanti ed eventualmente delle scocche degli specchietti retrovisori con le colorazioni Grigio Scisto, Nero Etolié e Bianco Ghiaccio, con 13 combinazioni differenti.

Il veicolo, a quanto pare, sarà disponibile nella versione da 96 kW (130 CV) e in quella da 160 kW (218 CV). Anche le capacità delle batterie saranno differenti: 40 kWh (autonomia di 300 km) e 60 kWh (autonomia di 470 km). Inoltre, con la nuova Megane, sarà possibile effettuare ricariche avvalendosi delle infrastrutture di AC e delle DC fino a 130 kW. La nuova auto elettrica della casa francese potrà essere ordinata a partire dal mese di febbraio, ma bisognerà attendere sino a marzo 2022 per vederla in concessionaria.