Auto

Tesla ammette: la Model 3 ha un difetto di progettazione

Tesla ha ammesso l’esistenza di un problema sulla Model 3 che causa la caduta del paraurti posteriore quando si guida in situazioni di pioggia e attraverso pozzanghere. Già in passato la Model 3 aveva sofferto di problemi alla carrozzeria; alcuni utenti avevano segnalato il problema dopo aver guidato in situazioni di pioggia intensa.

Inutile sottolineare come si tratti di un’anomalia, e Tesla ha affermato in più occasioni di stare investigando in cerca di una soluzione, fino a oggi senza darci riscontri in merito. Alcuni possessori di Model 3 hanno anche avuto difficoltà a far passare la riparazione in garanzia, perché sembra che Tesla abbia voluto investigare su quanto fosse profonda l’acqua per causare un simile danno.

Successivamente è stato segnalato un altro difetto di progettazione della Model 3, che porta il sottoscocca della macchina ad accumulare sabbia e acqua. Il proprietario di un negozio in Quebec specializzato in trattamenti anti-ruggine per veicoli Tesla, Eric Bolduc, ha documentato nel dettaglio il problema e ritiene che la pressione applicata da sabbia e acqua sul paraurti posteriore possa contribuire a questo difetto. Ritiene infatti che questo accumulo di sabbia e acqua sia direttamente collegato al problema del pannello posteriore, dopo averlo visto con i suoi occhi su diverse Tesla Model 3. Ancora una volta, dopo questa testimonianza diretta, Tesla si è detta impegnata a capire come risolvere.

Si arriva poi al mese di luglio, quando è diventato virale un altro video in cui si vede chiaramente una Tesla Model 3 perdere il paraurti posteriore durante un trasferimento sotto la pioggia. Pare che questa ennesima testimonianza abbia finalmente spinto Tesla ad ammettere il difetto di progettazione sui veicoli prodotti prima del 21 maggio 2019.

Tesla ha rilasciato una comunicazione ufficiale che vi riportiamo di seguito:

In rari casi, certe componenti delle Model 3 costruite nella fabbrica di Fremont fino al 21 maggio 2019 potrebbero danneggiarsi durante la guida su strade bagnate e con scarso drenaggio dell’acqua. In questi rari casi, può capitare che la fascia posteriore della carrozzeria si stacchi dal veicolo, causando danni anche ai componenti che fissano il paraurti all’auto. Questo documento conferma che i danni causati da questo difetto sono coperti dalla nostra garanzia.

Sembra che il problema riguardi quindi le Model 3 costruite fino a Maggio 2019, quando poi Tesla ha modificato il design della fascia posteriore, oltre ad aver inserito altre protezioni frontali e al centro della macchina.