Auto

Tesla Model S Plaid vs Lamborghini Aventador SVJ, la gara sul mezzo miglio

Le auto elettriche sono famose per avere capacità di accelerazione superiore rispetto a modelli di pari potenza spinti da motori termici; in questo senso la leader del mercato, Tesla, è probabilmente l’azienda che offre le auto più veloci in assoluto. In passato abbiamo avuto occasione di vedere diverse Tesla impegnate in gare di accelerazione: sul quarto di miglio le auto di Elon Musk si sono sempre comportate egregiamente, con scatti a velocità da capogiro. Il tallone d’Achille di queste auto però è la capacità di continuare ad accelerare con la stessa intensità anche a velocità più alte, ed è proprio per questo motivo che le gare di accelerazione sul mezzo miglio spesso si concludono a favore dell’avversario dotato di motore termico. Tutto questo è destinato a cambiare grazie al rilascio sul mercato della nuova Tesla Model S Plaid, un’auto in grado di toccare i 320 km/h di velocità massima grazie ai 1006 cavalli di potenza. La nuova Model S Plaid promette prestazioni incredibili a tutte le velocità: è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 2 secondi, mentre da 100 a 200 km/h impiega meno di 4 secondi.

Il canale Youtube Track Day ha avuto la possibilità di organizzare un paio di drag race tra la nuova Model S Plaid e una Lamborghini Aventador SVJ, l’ultima versione della top di gamma Lamborghini, un’auto che sulla carta dovrebbe avere più di una possibilità contro una Tesla Model S. Tutte le gare si sono svolte sul mezzo miglio, e in tutte le occasioni la Tesla Model S Plaid ha stracciato la Lamborghini, sia nelle partenze da fermo sia in quelle in movimento. La Lamborghini utilizzata era ancora in rodaggio, pertanto non è stato possibile utilizzare la modalità Corsa – quella più potente – e per compensare questa mancanza la Model S Plaid aveva la batteria sotto al 50% di carica, così da ridurne sensibilmente le prestazioni.

La Tesla Model S Plaid, durante i test effettuati, ha impiegato 5.32 secondi per fare da 100 a 210 km/h, tempo che si può ridurre sensibilmente quando la batteria è carica al 100%; per confronto, la SVJ ha impiegato 7.59 secondi ad accelerare nello stesso modo, circa 1 secondo in più di quanto ci metterebbe utilizzando la modalità Corsa.