Auto

Volkswagen Tiguan R si mostra in alcune foto spia

Non manca ormai molto all’arrivo della nuova Volkswagen Tiguan R – che dovrebbe debuttare entro il 2021 – tuttavia alcuni dettagli del SUV tedesco sono stati svelati grazie alle foto spia che immortalano la vettura mentre svolge i test invernali. Nel corso delle settimane che verranno la VW Tiguan sarà sottoposta ad un restyling che, molto probabilmente, vedremo prossimamente al Salone di Ginevra 2020. Nel frattempo la Casa Automobilistica tedesca ha in serbo alcuni importanti rinnovamenti che riguarda la versione R della Tiguan, dunque la più prestazionale.

Non è la prima volta che la Volkswagen utilizza questa versione, motivo per il quale, il prossimo passo dell’azienda sarà quello di “aggiornare” anche il SUV. La nuova Volkswagen Tiguan R, se tutto andrà per il meglio, potrebbe arrivare già a partire da fine 2020 o, eventualmente, nel corso dell’inizio del prossimo anno. Tuttavia, come anticipato poc’anzi, grazie ad alcune foto spia che ritraggono un primo prototipo, è stato possibile dare una prima occhiata alla nuova vettura del marchio VW. Le immagini hanno immortalato la Tiguan R in Svezia, mentre era alle prese con i consueti test invernali.

Ovviamente, come accade sempre in questi casi, il SUV è apparso camuffato ma, nonostante ciò, è stato possibile intravedere alcuni dettagli. Innanzitutto, la caratteristica che salta subito all’occhio, riguarda il paraurti poiché questo elemento risulta essere molto imponente. Non sono da meno le prese d’aria che si trovano sulla parte anteriore della Tiguan e il terminale di scarico. Oltre a questi elementi – che caratterizzano le versioni R – ce ne saranno altri, come ad esempio i gruppi ottici del quale è equipaggiata la Golf 8 e i fanali posteriori caratterizzati da un layout tutto nuovo.

Per quanto riguarda invece le caratteristiche tecniche della Volkswagen Tiguan R, si presuppone che sarà equipaggiata dal medesimo motore 2.0 litri turbo che contraddistingue anche le altre versioni R e in tal caso la potenza sarà di 296 cavalli. Non mancheranno trazione integrale e il cambio a doppia frizione a sette rapporti.