Tom's Hardware Italia
Altre News

Murdoch dice addio a Sky, Comcast a un passo dal 100%

Ruperth Murdoch alla fine ha deciso di sfilarsi da Sky e con il beneplacito di Walt Disney la Twenty-First Century Fox si appresta a cedere per 15 miliardi di dollari la quota che mancava a Comcast. Com'è risaputo il weekend scorso il colosso statunitense Comcast si è aggiudicato all'asta il 61% di Sky, ma non […]

Ruperth Murdoch alla fine ha deciso di sfilarsi da Sky e con il beneplacito di Walt Disney la Twenty-First Century Fox si appresta a cedere per 15 miliardi di dollari la quota che mancava a Comcast. Com'è risaputo il weekend scorso il colosso statunitense Comcast si è aggiudicato all'asta il 61% di Sky, ma non era chiaro quale fosse il destino della parte azionaria rimanente.

Il magnate australiano ha deciso cederla, anche perché di fatto non è neanche più l'azionista di maggioranza di Twenty-First Century Fox – che è finita nelle mani di Walt Disney.

Rupert Murdoch

"Insieme ai proventi netti generati dalla cessione dei Fox Regional Sports Networks, la vendita di Sky ridurrà sostanzialmente il costo della nostra acquisizione complessiva e ci consentirà di investire in modo aggressivo nella creazione e sviluppo di contenuti di alta qualità dedicati alle nostre piattaforme per soddisfare le crescenti esigenze degli spettatori", ha dichiarato Robert A. Iger, AD di Walt Disney Company.

Insomma, si chiude un'era, ma non sembrerebbero essere previste grandi rivoluzioni a breve termine. Secondo indiscrezioni, ad esempio, l'AD Andrea Zappia della filiale italiana di Sky dovrebbe essere confermato.