Software & Hardware

Qualcomm avanza nell’industria IoT 5G con il 315 5G IoT Modem-RF System

Qualcomm Technologies porta avanti l’ecosistema IoT introducendo la prima soluzione modem dell’Internet of Things costruita appositamente e dotata di connettività 5G ottimizzata per applicazioni IoT industriali (IIoT).

Il Qualcomm 315 5G IoT Modem-RF System è una soluzione completa modem-to-antenna progettata per supportare l’ecosistema IoT nella costruzione di dispositivi LTE e 5G aggiornabili per i verticali IoT, accelerare l’adozione della connettività 5G ed espandere l’opportunità complessiva per il 5G nel settore.

Il modem Qualcomm 315 5G IoT è stato progettato con in mente applicazioni industriali e aziendali, costruito con prestazioni premium di classe gigabit, bassa potenza e capacità di efficienza termica per consentire una nuova generazione di soluzioni IoT veloci, potenti e ad alte prestazioni.

Il modem Qualcomm 315 5G IoT è mirato a soddisfare le esigenze dei segmenti industriali tra cui: vendita al dettaglio, energia, automazione e produzione, agricoltura di precisione, costruzione, estrazione mineraria, luoghi pubblici e altro ancora.

Con l’espansione globale del 5G, il modem Qualcomm 315 5G IoT è una nuova soluzione che si aggiunge alla fascia alta dei modem IoT a banda larga, completando il portafoglio esistente di modem LTE IoT di Qualcomm Technologies con un percorso verso la proliferazione 5G.

Inoltre, grazie al suo ingombro ridotto e al front-end RF altamente integrato, questa soluzione espande il portafoglio, appositamente progettato per fornire una soluzione compatibile pin to pin per gli attuali moduli legacy LTE.

qualcomm

Ciò fornisce ai moduli legacy la possibilità di aggiornare le loro soluzioni senza modifiche necessarie all’hardware esistente, minimizzando gli sforzi di sviluppo, i costi e fornendo una transizione senza soluzione di continuità da LTE a 5G.

«Qualcomm Technologies sta continuamente ottimizzando e sviluppando tecnologie e modem leader del settore, dalle soluzioni NB-IoT più efficienti dal punto di vista energetico a nuovi prodotti come il modem Qualcomm 315 5G IoT, costruito appositamente per portare le capacità di connettività 5G all’IoT» ha dichiarato Jeffery Torrance, senior vice president, product management, Qualcomm Technologies.

«Siamo lieti di svelare la nostra nuova soluzione 5G IoT che aiuterà a stimolare e scalare l’industria 5G IoT e consentire le transizioni necessarie per l’Industria 4.0. Questa soluzione aiuterà a creare dispositivi di lunga durata e a promuovere la crescita e l’espansione dell’industria 5G IoT, consentendo un’integrazione senza soluzione di continuità per i clienti che utilizzano generazioni precedenti di connettività».

Photo credit - depositphotos.com
5g_2

Il modem Qualcomm 315 5G IoT supporta le bande globali 5G NR sub-6GHz e funziona solo in modalità stand-alone (SA), con la possibilità di passare a LTE se necessario, e può essere distribuito su reti 5G private o pubbliche, sfruttando lo slicing di rete o in isolamento.

Questa soluzione è ottimale per le applicazioni IoT che possono essere perfettamente integrate con le tecnologie ethernet e cablate esistenti. Il nuovo modem viene fornito con software e hardware a vita estesa, manutenzione e supporto, prolungando i dispositivi IoT per la durata della loro vita.

Questa nuova soluzione contribuirà ad accelerare la trasformazione digitale dell’industria 5G IoT, distribuendo il 5G per IoT. Il modem Qualcomm 315 5G IoT dovrebbe essere disponibile in commercio nella seconda metà del 2021