Tom's Hardware Italia
Eventi

I 10 migliori parchi acquatici in Italia

Quali sono i parchi acquatici migliori in Italia? Ecco la nostra TOP 10 che spazia tutte le regioni da Nord a Sud, isole comprese per consigliarvi nella scelta di dove passare le vostre giornate di caldo estivo.

Quali sono i migliori parchi acquatici presenti in Italia? Arriva l’estate, tempo di mare certo, ma anche stagione per divertirsi e concedersi un meritato riposo. Tra le attrattive migliori, con il caldo cocente i parchi acquatici costituiscono una validissima scelta per passare una giornata di divertimento in allegria, od anche solo per riposarsi sdraiati all’ombra immersi in ambientazioni caraibiche oppure immersi tra i getti dell’idromassaggio.

Vediamo quindi quali sono i 10 migliori parchi acquatici in Italia.

La classifica è redatta in base all’offerta dei singoli parchi in termini di attrazioni, tematizzazione ed attenzione all’ospite. Il nostro paese è pieno di parchi acquatici, ma non sono certo tutti uguali. Alcuni sono non tematizzati, con pochi scivoli e nessun tipo di intrattenimento, altri sono strutture su tutto un’altro livello.

Inoltre non vengono considerate le strutture indoor e le terme solitamente combinate con le SPA, più dedicate al relax e che saranno oggetto di una classifica a parte.

10 – Ondaland – Vicolungo

Si trova a Vicolungo in Piemonte ed in provincia di Novara ed entra nella classifica dei migliori parchi acquatici grazie allo scivolo Dual Loop, un esperienza thrill unica in Italia. Si tratta infatti di uno scivolo con doppio giro della morte. Un’esperienza non per tutti, si richiede addirittura un limite di altezza minimo di 160 cm.

9 – Mirabilandia Beach – Ravenna

Situato in Emilia Romagna proprio accanto Mirabilandia, dopo l’espansione dello scorso anno il parco entra a pieni voti nella classifica dei migliori parchi acquatici. L’offerta in termini di scivoli sale a sette, tra i quali troviamo Rumba, un percorso rapido per famiglie su gommoni quadriposto ed El Cobra, lo scivolo con apertura a botola. Inoltre alla Laguna del Sol si aggiunge una piscina ad onde contornata da un grande prato. Molto apprezzato dai bambini è il grande playground acquatico Castillo.

8 – Odissea 2000 – Rossano

Affacciato sul golfo, si trova a Rossano, in provincia di Cosenza. Il parco è interamente non tematizzato. Entra nella classifica dei migliori parchi acquatici solo all’ottavo posto perché negli ultimi anni non si è innovato, tuttavia presenta comunque delle attrazioni importanti che ne fanno un punto di riferimento per gli amanti dell’adrenalina.

In particolare troviamo Big Olimpo, uno scivolo alto 25 metri, lungo 163 e con ben tre discese a bordo di un gommone monoposto. Un record mondiale, solo per temerari.

Altro record con Titano Roller, con i suoi 318 metri è lo scivolo più lungo d’Europa.

7 – Carrisiland – Cellino S.Marco

Si trova nel cuore della Puglia, a Cellino S. Marco immerso tra gli ulivi in un’atmosfera suggestiva. Questo parco della nostra classifica dei migliori parchi acquatici presenta ben sette piscine, accuratamente tematizzate ed ha recentemente ampliato l’offerta di acquascivoli raggiungendo quota 10, dopo l’inserimento di tre scivoli in un solo anno. La novità per il 2019 è un fiume lento, anch’esso tematizzato.

Per i bambini c’è una piscina dedicata con un grande playground centrale, caratteristica che insieme alla tematizzazione ed all’intrattenimento ne fanno il miglior parco acquatico della Puglia.

6 – Parco Cavour – Valeggio sul Mincio

Nella classifica dei migliori parchi acquatici proponiamo anche luoghi perfetti per chi è in cerca di riposo oltre che di divertimento. Il parco Cavour è una scelta ideale. Si trova in una zona assolutamente tranquilla a Valeggio sul Mincio, 15 km a sud sud di Peschiera del Garda.

E’ un’oasi nel verde. La nuovissima Palm Beach è un angolo dei Caraibi difficilmente distinguibile dall’originale. Decine di palme alte si ergono in mezzo alla sabbia bianca finissima sulla quale al posto delle classiche sdraio sono presenti lettini per due persone con copertura ombreggiante. C’è anche un’isoletta in mezzo alla piscina. Uno scenario da sogno.

Importante l’offerta per i bambini, che possono divertirsi nelle aree Water Lagoon ed Adventure Rock.

Per i tipi sportivi invece in mezzo ad un enorme prato sono presenti campetti da calcio e beach volley.

Dunque, il punto forte di parco Cavour non è la quantità di scivoli piuttosto la qualità della visita. Non tutti cercano solo le attrazioni in un parco acquatico. A volte è necessario semplicemente staccare dalla quotidianità e sdraiarsi comodi in mezzo ad uno scenario favoloso. Parco Cavour non potrebbe essere una scelta migliore.

5 – Aquafan – Riccione

Non poteva mancare nella classifica dei migliori parchi acquatici  lo storico Aquafan. Si trova a Riccione, nel cuore della riviera Romagnola. E’ il parco acquatico più conosciuto, nonché il più animato durante l’estate, con vari eventi che si tengono nel corso della stagione.

Non viene inserito sul podio in quanto carente dal punto di vista della tematizzazione. Tuttavia compensa l’importante numero di attrazioni. Ben 14 scivoli per i più grandi, tra i quali un Black Hole lungo più di 200 metri ed Extreme River,  una discesa su parete fortemente inclinata solo per i più temerari.

Il parco offre ben tre zone bimbi ,con tre piscine attrezzate con scivoli dove l’altezza massima dell’acqua è di 50 cm. L’area bimbi più importante è la Focus Junior Beach. Qui si trova l’Arca di Noè, sulla cui cima i bambini possono avventurarsi fino a scendere nella piscina antistante attraverso  quattro scivoli.

C’è poi la Piscina dell’Elefante, adatta ai piccolissimi. I bambini possono raggiungere i tre mini scivoli bianchi che sbucano dalla pancia dell’elefante rosa attraverso un ponticello in legno pensato appositamente per loro.

L’altra area pensata appositamente per i bambini è la Antarctic Beach.

Dunque un offerta di attrazioni davvero per tutti.

4 – Acqua Village – Cecina

Si trova a Marina di Cecina, sulla costa toscana. Questo parco è relativamente piccolo rispetto a diversi altri presenti nella classifica dei migliori parchi acquatici , tuttavia merita una posizione superiore a parchi anche più grandi perché negli ultimi anni ha investito davvero molto nella struttura, sia in termini di attrazioni che di tematizzazione, andando a definire nuovi invidiabili standard qualitativi.

Stiamo parlando della nuova area Lua Pele.  La laguna relax è circondata da cinque cascate alte tre metri ed una di 17 metri che parte dalla cima di un vulcano.

Nella stessa area troviamo una torre con due attrazioni:

Waho – lo scivolo volante prevede una discesa mozzafiato con effetto booberang , dopo essere stati inghiottiti da una maschera Tiki in cima alla struttura.

Loko – lo scivolo di fuoco è unico del suo genere. Il parco ha infatti trasformato una “normale” ciotola circolare, come presente in molti parchi, in un’esperienza spettacolare. E’ stata infatti inglobata dentro il vulcano, ed all’interno illuminata accuratamente con tanto di proiezioni sulle pareti in 3D mapping. Una fantastica esperienza introvabile altrove in Italia che ha portato a numerosi riconoscimenti.

3 – Caneva Acquapark – Lago di Garda

Situato sul lago di Garda tra Peschiera e Lazise, a pochi chilometri da Gardaland, Caneva Acquapark si inserisce terzo nella classifica dei migliori parchi acquatici principalmente per l’ambientazione del parco, essendo questo totalmente circondato dal verde. L’impressione è quella di trovarsi dentro una giungla con tante varietà arboree differenti ben studiate nella collocazione. Molti scivoli sono inglobati tra le piante e nascosti nei vari angoli del parco, aumentando l’effetto sorpresa.

A ciò si unisce anche una tematizzazione molto presente e direttamente ispirata al grande parco acquatico di Orlando, in Florida, Typhoon Lagoon, il che significa la presenza di un grande vulcano con fiamme vere in cima emesse ad intervalli regolari, aerei e barche incastrati tra gli alberi e ricoperti dalla vegetazione. Non sarà difficile imbattersi anche in camion dentro la giungla.

Tra i 14 scivoli presenti, segnaliamo per i più coraggiosi il volo a corpo libero di Super Spash e lo scivolo a due discese Twin Peaks. Per i bambini invece merita sicuramente Windy Lagoon, interamente tematizzata in perfetto stile coerente con il parco.

Per chi cerca uno spazio tranquillo, è possibile acquistare a parte, prenotando in anticipo, il proprio spazio privato nei gazebo in legno che possono ospitare fino a 6/8 persone e comprendono sedie a sdraio sulla spiaggia adiacente, divano 3 posti, 2 poltrone e tavolo, frigobar con bottiglie di acqua naturale e frizzante, ventilatore a pale sul soffitto, cassetta di sicurezza, un cocktail di benvenuto, servizio al tavolo per ordinare snack, sfiziosità e cocktails, Wi-Fi e prese di corrente.

2 – Caribe Bay – Lido di Jesolo

Caribe Bay si posiziona al secondo posto nella top 10 dei migliori parchi acquatici. Propone nove scivoli , in linea con gli altri parchi delle medesime dimensioni, ma il parco si distingue per una spettacolare tematizzazione caraibica. Centinaia di palme, sabbia finissima, galeoni pirata e forti in pietra. Il livello di dettaglio di questo parco è impossibile da descrivere a parole tant’è sbalorditivo alla vista.

E’ particolarmente adatto per gli amanti dell’adrenalina. Scivoli come Jungle Jump e Spacemaker con i suoi 42 metri d’altezza, 60 gradi di inclinazione della discesa ed una velocità massima di 100 km/h non sono per deboli di cuore. Il parco offre anche l’esperienza del bungee jumping (su prenotazione e con supplemento), un ponte tibetano e la parete di arrampicata. Per chi cerca riposo c’è la pluripremiata piscina Shark Bay e la Laguna de Oro, ed a breve aprirà la novità 2019: il fiume lento Rotan.

Con una programmazione giornaliera di otto spettacoli diversi tra pirati, circensi, acrobati e pappagalli esotici Caribe Bay, situato a Lido di Jesolo è più di un semplice acquapark, piuttosto un parco divertimenti a tema acquatico.

Fuori dal parco l’esperienza continua. A fianco ad esso è presente il Caribbean Golf, un minigolf con 24 buche tematizzato in continuità con Caribe Bay. Per chi ha già un biglietto per il parco valido il giorno stesso è possibile acquistare il ticket per il minigolf ad un prezzo ridotto .

1 – Etnaland acquapark – Belpasso

Al primo posto nella classifica dei migliori parchi acquatici ed a grande distanza da tanti altri parchi perfino europei, si posiziona Etnaland. E’ situato a Belpasso, in provincia di Catania, ai piedi del vulcano Etna dal quale il parco prende il nome. Definire questo parco semplicemente acquatico è decisamente riduttivo, infatti presenta una caratteristica che non si trova da nessuna altra parte del mondo. Attrazioni tipiche da parco tematico sono state inserite nel parco acquatico. In particolare troviamo il twist’n splash Kaos, il log flume Dragon River, il rapids river Crocodile Rapids e lo spillwater Jungle Splash, leggermente modificate per il parco acquatico in modo che ci si bagni completamente. Presentano tutte una tematizzazione imponente, Jungle Spash in particolare, prevede un giro ispirato alle tradizioni delle tribù tipiche delle isole del pacifico, su una barca da venti posti in un buio tunnel sotterraneo tra sciamani e musica tribale, una salita in ascensore fino a 26 metri d’altezza, e poi giù per una discesa mozzafiato.

La presenza di queste attrazioni, dall’elevata portata oraria aiuta molto a smaltire le code, rendendo il parco vivibile anche nelle giornate di alta affluenza.

Spostandosi invece lato scivoli e piscine, anche qui Etnaland è il parco acquatico più esteso in Europa con una superficie di 120.000 mq, sui quali sono distribuiti 18 acquascivoli per adulti, 4 piscine tra cui una ad onde che è la più grande in Europa e due fiumi lenti per riposarsi, uno per adulti e l’altro per bambini, che si aggiunge all’area ombrata loro dedicata. Per quanto riguarda l’intrattenimento, è previsto un ricco calendario di animazione in piscina ed un laser show al chiuso.

Tra le qualità distintive del parco, spiccano gli scivoli Colossum e Titania che abbiamo scelto come foto rappresentativa in primo piano. Due scivoli mastodontici e particolari senza eguali in Italia. Per gli amanti del relax assoluto sono disponibili non solo le sdraio bordo piscina, ma anche in una zona tranquilla, poco frequentata e completamente alberata. Chi invece cerca buon cibo troverà il self service Tipico Siciliano o per un pasto veloce il Galeone dove viene servita la grigliata mista di carne cotta alla brace.


Conoscete questi parchi acquatici  ? Siete stati in qualcuno di questi ? Come vi siete trovati, e secondo voi cosa andrebbe migliorato ? Il successo di una struttura dipende sempre dal gradimento del pubblico.

Affinché la visita alle strutture sia la più gradevole possibile concludiamo con un paio di consigli utili dai quali dipende fortemente la buona riuscita della giornata:

  • Anche se non siamo a mare il sole è ugualmente forte. L’applicazione di creme solari come fossimo al mare eviterà rischi e scottature, in particolare sul viso, la parte più esposta ed a contatto con l’acqua per meno tempo.
  • Recarsi nei parchi con delle scarpe chiuse da piscina. Gli scivoli non sono fruibili con le scarpe aperte. Per girare in perfetta comodità e senza scottarsi i piedi nei viali delle semplici scarpe come quelle utilizzate a mare nelle zone non sabbiose renderanno tutto più semplice.
  • Portarsi dietro un costume di riserva. Potrebbe capitare, negli scivoli senza un gommone che il costume si logori particolarmente. Un secondo in borsa può far comodo.
  • Sorvegliare sempre i bambini. Tutti i parchi, chi più chi meno, offrono alternative per gli ospiti più piccoli, con piscine aventi profondità bassissima, ma per un bambino piccolo anche 20 cm d’acqua possono costituire un rischio, ed in particolare nelle giornate affollate il bagnino potrebbe non individuare il pericolo in tempo

Non avete la possibilità di visitare un parco acquatico ma siete alla disperata ricerca di fresco ed acqua? Per installare una piscina temporanea basta davvero poco spazio e ce ne sono di tutte le misure e prezzi!