Libri e Fumetti

One Piece: precisazioni sul sesso di O-Kiku

Il recente fanbook di One Piece dedicato all’arco narrativo del Paese di Wano, Vivre Card, ha fatto chiarezza sul sesso di O-Kiku, uno dei personaggio di spicco del momento nonché componente attivo dei Foderi Rossi, che sta lottando per spodestare l’Imperatore Kaido (acquistate su Amazon la sua bellissima action figure) e il suo totalitarismo imposto sul Paese dei samurai.

O-Kiku, le informazioni 

O-Kiku si dimostra esteticamente con un viso e un corpo che lasciano pensare ad una donna guerriera, ma col tempo, nella serie manga e anime, apprendiamo che in realtà si tratta di un uomo.

Il dubbio, in ogni caso, non è stato dissipato. O-Kiku è un uomo o una donna?

Ed ecco che quindi giunge il fanbook per aiutare gli appassionati a scoprire molto di più relativamente i personaggi creati da Eiichiro Oda (è possibile recuperare su Amazon il più recente volume del manga uscito in Italia).

Proprio nella scheda dedicata al samurai apprendiamo (traduzione in inglese dal giapponese effettuata da @newworldartur su Twitter) che si tratta di un personaggio transgender il quale, seppur maschio, ha “il suo cuore e la sua indole di natura femminili”.

È una dicitura specifica nel giapponese tradizionale, quella di indicare le “inclinazioni”, sia maschili che femminili, di un cuore per indicare una persona transgender.

Inoltre, l’artbook ha anche diffuso i primi bozzetti del personaggio realizzati da Oda-sensei prima di presentare il risultato finale.

Ecco a voi:

Foto generiche

One Piece

One Piece è un manga shonen scritto e disegnato da Eiichiro Oda attraverso le pagine di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. La serie manga, nel cuore dell’arco narrativo del Paese di Wano, in Giappone ha raggiunto i 1011 capitoli e 98 tankobon. In Italia, invece, la serie è edita da Edizioni Star Comics con 97 volumetti disponibili (è possibile recuperarlo su Amazon).

one piece anime

Il manga sta ispirando una serie animata realizzata da Toei Animation ed è in corso ininterrotto dal 1999. Ha attualmente raggiunto i 972 episodi totali e sta traponendo gli eventi dell’arco narrativo del Paese di Wano.

In Italia i diritti di trasmissione sono di Mediaset e vanta al momento 578 episodi doppiati. La serie è anche visibile legalmente, con sottotitoli in italiano e con un account premium attraverso la piattaforma streaming di Crunchyroll.

Il franchise ha ispirato videogiochi, merchandising, spin-off manga, lungometraggi animati e una serie tv Netflix con attori occidentali in carne ed ossa attualmente in corso di sviluppo.

Di seguito proponiamo una sinossi del manga:

“Nel fantasmagorico universo di One Piece non esiste la parola “riposo”, e l’instancabile mente del maestro Oda è costantemente al lavoro per partorire nuove, pazzesche avventure da far vivere alla masnada di pirati più bizzarra che ci sia!A Wa, il gruppo di Rufy ha quasi finito di radunare compagni e alleati, ed è ormai a un passo dalla pianificata irruzione sull’Isola degli Orchi. Nel frattempo, dal lato dei nemici, vede la luce la peggiore delle alleanze! Mentre Kaido brinda al “mostruoso” sodalizio, la situazione mondiale comincia a vacillare…”