Tom's Hardware Italia
Eventi

Scopriamo Zadra – l’hybrid roller coaster da record polacco

Zadra è il nuovo coaster in legno che aprirà prossimamente presso il parco Energylandia. Presenta un'altezza di 61 metri,115 km/h di velocità, tre inversioni ed è lungo 1300 metri. E' il più alto del mondo nella sua tipologia ed il più veloce in Europa. Si trova all'interno di un'area tematica in costruzione.

Ci troviamo ad Energylandia, un parco distante un’ora da Cracovia nel sud della Polonia. Per anni è stata una struttura poco importante e sostanzialmente sconosciuta nel resto d’Europa. Ma da qualche anno le cose sono cambiate. Grazie all’utilizzo di fondi europei per il turismo, il parco ha intrapreso un importante percorso di crescita che ha portato alla costruzione intensiva di roller coaster anno dopo anno. L’ultimo gioiellino si chiama Zadra (tradotto in italiano “scheggia”). Si tratta di un hybrid coaster prodotto dalla ditta Rocky Mountain Construction in fase finale di costruzione che potrebbe essere inaugurato già la prossima settimana (ma non vi è conferma ufficiale).

Le caratteristiche tecniche di Zadra sono impressionanti. Ha tutte le carte in regola per diventare il miglior roller coaster europeo in questa categoria, in quanto batte i concorrenti praticamente sotto ogni aspetto. L’altezza è di 61 metri – il più alto coaster con struttura in legno del mondo- , la lunghezza 1300 metri. Presenta tre inversioni e la discesa principale avrà un tratto completamente verticale, caratteristica riscontrabile in pochi coaster di questo tipo e che rappresenta un grande fattore thrill rispetto alle discese classiche con pendenza non superiore agli 80 gradi. Per quanto riguarda la velocità di punta, questa si attesterà a 115 km/h, il più veloce d’Europa.

Un problema che affligge i roller coaster aventi i supporti in legno è il vento. Rispetto alle strutture in acciaio, la presenza di una fitta rete di supporti comporta una resistenza alla pressione dell’aria ad alta velocità molto limitata, il che può portare a rottura ed oscillazioni pericolose.  Questo ha da sempre limitato il possibile sviluppo in altezza di questi modelli. La ditta costruttrice RCM ha risolto brillantemente questo problema con una soluzione esteticamente spettacolare molto comune nelle strutture in acciaio: le sezioni più alte si reggono da sole grazie ad accorgimenti ingegneristici specifici, senza supporti al di sotto delle sezioni stesse.

In questa spettacolare ripresa dal drone è possibile ammirare perfettamente questo aspetto, nonché il coaster in tutta la sua imponenza:

Zadra farà parte di una nuova area tematica in costruzione che includerà anche altri roller coaster minori per tutta la famiglia ed attrazioni per bambini. Questa tuttavia si trova in uno stato di costruzione meno avanzato. Ne riparleremo quando saranno disponibili dettagli ulteriori.

Il legno è molto versatile. E’ possibile costruire con gli appositi kit degli affascinanti roller coaster in legno per biglie da scrivania da assemblare.