Libri e Fumetti

Spider-man cambia autore, periodicità e protagonista

Dopo aver annunciato la fine della gestione firmata da Nick Spencer (che avverrà a settembre negli Stati Uniti con un numero speciale di 80 pagine che corrisponderà al 875° albo della numerazione legacy) e aver solleticato i fan con una serie di teaser ad opera del disegnatore Patrick Gleason, nel tardo pomeriggio di ieri Marvel ha ufficializzato il rilancio di Spider-man che cambiare autore, periodicità e protagonista!

Spider-man cambia autore, periodicità e protagonista

Il rilancio di Spider-man partirà ad ottobre negli Stati Uniti e vedrà Ben Reilly (protagonista della famosa Saga del Clone) prendere il posto di Peter Parker la cui assenza, almeno dal teaser di Patrick Gleason, sembrerebbe legata all’ineluttabile destino dei grandi eroi: la morte!

Spider-man cambia autore, periodicità e protagonista

Per quanto riguarda invece chi prenderà le redini della testata, l’incombenza sarà divisa addirittura fra cinque autori: Kelly Thompson, Saladin Ahmed, Cody Ziglar, Patrick Gleason e Zeb Wells a cui si aggiungeranno altri disegnatori per il momento sconosciuti. Questo perché Amazing Spider-man uscirà, sempre a partire da ottobre negli USA, ben 3 volte al mese!

L’annuncio ufficiale Marvel recita:

La saga partirà ufficialmente con Amazing Spider-Man #75 dove Ben Reilly tornerà a riprendersi il costume di Spider-man appoggiato dalla Beyond Corporation e con l’obbiettivo di essere il miglior Spider-man di sempre!

Spider-man cambia autore, periodicità e protagonista

Per un nuovo amichevole ragno di quartiere ovviamente c’è un nuovo costume, realizzato sempre da Patrick Gleason:

Spider-man cambia autore, periodicità e protagonista

Ovviamente il cambio di periodicità, di protagonisti e il fatto che siano coinvolti un gruppo di autori riporta alla mente dei lettori il periodo Brand New Day in cui, fra le altre cose, venne cancellato il matrimonio fra Mary Jane e Peter a causa del patto di quest’ultimo con Mephisto. Patto che è recentemente ritorno nelle pagine della run di Nick Spencer. Inoltre fra gli autori (il così detto Spider-man Brain Trust) di quel periodo c’era Zeb Wells.

Il Group Editor di Spider-man, Nick Lowe ha dichiarato:

Scrivere e raccontare una storia di Spider-man significa mettere sulle sue spalle un peso sempre più grande fisicamente, metafisicamente, emotivamente, psicologicamente… e vedere se riuscirà a sollevarlo. Ma cosa accade se quel peso è davvero insostenibile? Cosa accade se qualcuno con le stesse abilità ci riuscisse? Il ritorno di Ben Reilly, con gli insegnamenti di Zio Ben e Zia May ancora freschi nella sua mente, è esattamente questo: prendere il posto di Peter dopo che questi ha fallito per fare cose che lo Spider-man originale non è mai riuscito a fare. Questo mi ha convinto della storia che andremo a raccontare!

Sulla nuova periodicità:

Quando Zeb mi ha iniziato a delineare l’arco narrativo mi è parso subito evidente che ci sarebbe stato bisogno di una certa velocità nel raccontare questa storia con un cambio di periodicità e un gruppo di scrittori eterogenei. Zeb porterà equilibrio fra emotività ed ilarità, mentre Kelly Thompson e Saladin Ahmed porteranno freschezza ed imprevedibilità. Patrick Gleason farà parlare di sé non solo per le incredibili tavole che produrrà ma anche per le sue abilità di scrittore mentre Cody Ziglar dimostrerà che quello che ha fatto con Rick and Morty sarà valido anche in Marvel.

In attesa del rilancio, iniziate a recuperare il ciclo di Nick Spencer con Amazing Spider-Man Vol. 1 – Ritorno alle origini che trovate su Amazon.