Libri e Fumetti

Zombicide: Invader anteprima del graphic novel Dead Contact da Cmon

CMON ha offerto un primo sguardo al graphic novel ambientato nel mondo del popolare gioco da tavolo Zombicide e nello specifico nella sua versione spaziale ovvero Zombicide: Invader intitolato Dead Contact e Cthulhu: Death May Die intitolato Fight or flight.

Il fumetto è scritto da Stefano Vietti e da Luca Enoch, disegnato da Giancarlo Olivares e colorato da Paolo Gomets Francescutto e arriverà presto su kickstarter per una campagna di crowdfunding.

Eccovi l’anteprima:

Il progetto CMON in collaborazione con Guillotine Games prevede tre graphic novel con copertina rigida, ognuno dei quali ambientato in uno dei rispettivi giochi (Zombicide, Cthulhu: Death May Die, and Zombicide: Invader). Oltre che ad espandere la narrativa delle ambientazioni, presentando tre storie inedite, i volumi saranno corredati da materiale di gioco aggiuntivo, come Kane, il personaggio presentato di seguito, uno dei soldati impegnati a contrastare la minaccia Xenos nella Graphic Novel su Zombicide: Invader.

Foto generiche

Il progetto era stato presentato durante il Lucca Comics and Games 2019, occasione in cui Luca Enoch ci aveva direttamente presentato i fumetti con uno sguardo approfondito “dietro le quinte”.

Come ci racconta Luca Enoch, sono subentrate anche diverse ispirazioni, che sono le medesime che hanno suggestioni i creatori dei giochi da tavolo.

“Considera che per Zombicide: Invaders ci siamo studiati per bene tutta l’impostazione di gioco. Siamo in un avamposto minerario in cui viene estratto un particolare minerale, utilizzato anche per la creazione di generatori energetici. All’improvviso,l’avamposto viene invaso da un’ondata di creature geneticamente modificate, dall’origine sconosciuta, ma di cui poi si scoprirà la natura scientifica. Durante questa invasione, civili e militari sono però costretti a far fronte a queste creature mostruose. Per mantenere una linearità con la trama di Zombicide: Invaders, abbiamo preservato le caratteristiche di base della trama, ma i nostri protagonisti sono dei militari destinati ad una colonia penale, la cui astronave, a causa di un’avaria non proprio casuale, finisce su questo avamposto minerario. Anche in questo caso, lo schema della storia deve esser semplice, in modo da poterlo adattare ad una sessione di gioco.”

Acquistate Zombicide: Invader cliccando QUI.