Schede Grafiche

AMD e Nvidia, le GPU Turing più affidabili della serie 5000 di AMD?

Quando una persona è in procinto di acquistare una nuova GPU, è facile affidarsi ciecamente alle pure prestazioni senza tenere in considerazione altri fattori importanti, tra cui l’affidabilità. In tale ottica, Mindfactory, uno dei maggiori rivenditori di hardware tedeschi, ha recentemente pubblicato i suoi dati relativi all’RMA delle GPU Nvidia Turing e la serie 5000 di AMD. I dati raccolti comprendono le schede Nvidia dalla 1660 Ti in su, mentre le GPU AMD prese in esame partono dalla 5500 XT. L’elenco completo è disponibile a questo indirizzo.

In totale, le informazioni comprendono 44.100 schede AMD e ben 76.280 GPU Nvidia, quindi è chiaro che gli acquirenti tedeschi preferiscono queste ultime. Da queste cifre possiamo notare che Nvidia ha un numero totale di RMA di 1607 unità, mentre AMD ha registrato 1452 unità, il che si traduce in un tasso RMA del 3,3% per AMD ed un tasso RMA del 2,1% per Nvidia. Ciò significa che le schede AMD vendute tramite Mindfactory avevano un tasso RMA maggiore del 50% rispetto alle rivali Nvidia.

Tuttavia, è anche interessante analizzare più nel dettaglio i vari dati. La linea Nvidia è abbastanza coerente, ma in quella AMD è chiaro che le schede 5500 XT non si guastano affatto, mentre le RX 5700 e RX 5700 XT sono quelle che hanno presentato più problemi, con un tasso di RMA del 3,6%.

Tuttavia, la scheda grafica che ha avuto più richieste di riparazione in assoluto è stata la RTX 2080 Ti, che ha registrato un tasso di RMA del 5,3%, la percentuale più alta di qualsiasi altra GPU.

Naturalmente, è importante ricordare che questi numeri da soli non valgono per l’intera produzione AMD e NVIDIA. Molti utenti di Reddit hanno sottolineano giustamente che AMD ha avuto diversi problemi con i driver della serie RX 5700, il che potrebbe spiegare perché l’RX 5500 XT ha un tasso RMA più basso. Mindfactory non è neppure il più grande rivenditore al mondo e si occupa principalmente del mercato europeo, quindi è possibile che lo store abbia semplicemente ricevuto un lotto di carte che soffriva di un problema di produzione. Inoltre, non è neppure specificato il motivo per cui le diverse carte erano in RMA.

In definitiva, consigliamo ai consumatori di consultare anche le varie recensioni presenti sul portale sul quale intendono acquistare, in quanto vedere molti feedback negativi dovrebbe far scattare un campanello d’allarme e spingere a considerare altri prodotti.

Cercate una scheda video in grado di offrire ottime prestazione ad un prezzo non troppo elevato? Vi consigliamo la Gigabyte Nvidia RTX 2060 Super, che potete acquistare su Amazon a prezzo scontato.