Schede Grafiche

AMD, spuntano nuovi rumor sulla futura GPU Navi 33, basata su RDNA 3

Come di consueto, quando le maggiori aziende mondiali lanciano un prodotto stanno già lavorando ad uno o più successori dello stesso. AMD ha reso disponibili, sebbene attualmente siano piuttosto introvabili, le prime schede della serie Radeon RX 6000 solo pochi mesi fa, ma ovviamente sta già pensando al futuro.

Recentemente, il noto leaker KittyYYuko ha pubblicato alcune interessanti indiscrezioni su una delle future GPU della compagnia, nella fattispecie la Navi 33, basata sull’architettura RDNA 3. Stando alle sue parole, sembra che il chip non sia altro che una versione rinnovata di Navi 21, ma con i nuovi core RDNA 3, i quali dovrebbero fornire un boost prestazionale non indifferente. Quindi, dovrebbe ancora una volta offrire 80 Compute Unit per un totale di 5.120 Stream Processor se AMD continuerà ad usare 64SP per core CU.

Ovviamente, data la nomenclatura, Navi 33 non sarà il modello di punta della futura line up. Quel posto spetterà a Navi 31, il quale, stando ad alcuni rumor, sarà realizzato con una soluzione MCM e sarà dotato di due chiplet die da 80 Compute Unit, ognuno con 5.120 Stream Processor, per un totale di 160 CU e 10.240 SP.  Se ciò corrisponderà a verità, si tratterebbe di un vero mostro se comparato all’attuale Radeon RX 6900 XT.

AMD Radeon RX 6800 Series

Per il momento si tratta solamente di speculazioni e non ci resta altro che attendere ancora diversi mesi prima di una presentazione ufficiale da parte di AMD. Le nuove schede Radeon, che dovrebbero essere realizzate sul nodo di produzione a 5nm di TSMC, infatti, dovrebbero arrivare solo nel 2022.

Cercate una buona scheda madre da accoppiare ai nuovi processori Ryzen? ASUS ROG Strix X570-F con 14 fasi di alimentazione potrebbe essere una buona scelta. La trovate su Amazon a prezzo scontato.