Storage

Continua la follia Chia, ecco la prima SSD per farmare la criptovaluta

Vi abbiamo parlato spesso nelle ultime settimane di Chia, la criptovaluta “green” che fonda il suo successo sull’utilizzo dello spazio di archiviazione invece che della potenza di calcolo per la convalida delle transazioni sulla blockchain. C’erano già stati annunci riguardo all’arrivo di prodotti come SSD e HDD dedicati proprio a chi si vuole dedicare all’estrazione di questa moneta e oggi finalmente possiamo dare un’occhiata ad uno di essi.

TeamGroup T-Create Expert

TeamGroup ha annunciato la T-Create Expert, una SSD PCIe 3.0 che è stata pensata specificatamente per i professionisti e i miner che vogliono concentrarsi sulla criptovaluta Chia (XCH). La SSD può vantare la prima garanzia limitata di ben 12 anni del mercato!

La nuova T-Create Expert vanta dei valori di resistenza di 6.000TBW nella versione da 1TB e 12.000TBW nel taglio da 2TB. Non sono state pubblicate informazioni riguardo al tipo di chip NAND o di controller utilizzati, ma sappiamo che la velocità della SSD è limitata a quella PCIe x4.

Indipendentemente dalla capacità, la T-Create Expert PCIe SSD offre infatti velocità di lettura e scrittura sequenziali fino a 3.400MBps e 3.000MBps rispettivamente. Le prestazioni del drive sono valutate a 180.000 IOPS in lettura e 140.000 IOPS in scrittura. Le prestazioni durante le operazioni di farming di Chia della T-Create Expert non sono ancora state dimostrate.

Chia criptovaluta SSD HDD

Il più grande vantaggio della nuova SSD PCIe è ovviamente la durata, in termini di prestazioni ci sono unità molto più veloci sul mercato. In genere, un plot Chia richiede tra 1,6TB e 1,8TB di dati in scrittura. In teoria, i modelli da 1TB e 2TB possono creare fino a 3.333 plot e 6.666 plot, rispettivamente, prima di raggiungere i loro limiti di resistenza.

La durata di questi SSD le rende estremamente interessanti anche per i professionisti che hanno bisogno di un drive veloce da utilizzare come memoria cache. Un esempio che balza subito alla mente sono gli editor video che possono sicuramente trarre vantaggio da una memoria cache su SSD veloce per il rendering, operazione che mette a dura prova la durata delle SSD più classiche.

Apple Mac Mini con chip M1, 8GB di RAM e 256GB di memoria interna è disponibile su Amazon a prezzo scontato, non fatevelo scappare!