Raffreddamento

EK Water Blocks, sta per arrivare un dissipatore a liquido AIO

EK Water Blocks ha annunciato l’imminente arrivo sul mercato di un sistema di raffreddamento a liquido AIO. Il nuovo prodotto è accompagnato dalla frase “la scelta migliore per il raffreddamento a liquido entry-level” e da una fotografia dell’unità principale.

Da vent’anni il marchio EK è saldamente associato a sistemi di raffreddamento a liquido di alto livello custom. I prodotti a disposizione per costruire il proprio custom loop sono davvero tanti, disponibili per svariate tipologie di dispositivi e piattaforme differenti.

L’azienda aveva già fatto intuire un qualche tipo d’interesse per le soluzioni “closed loop” con la gamma Phoenix, una linea di sistemi di raffreddamento modulari. Si tratta di una gamma di prodotti già riempiti di liquido, creata per chi non è disposto ad assemblarsi un sistema a liquido personalizzato o non ha sufficiente tempo per la manutenzione, ma desidera comunque avere un raffreddamento di fascia alta.

Il profilo storicamente di fascia alta potrebbe indurre gli appassionati del settore a storcere il naso di fronte a una scelta simile, ma dall’altro canto per chi volesse avvicinarsi al mondo del water cooling per la prima volta potrebbe trattarsi di una valida alternativa ai soliti noti, proprio in virtù della buona reputazione del marchio.

Al momento non ci sono molte informazioni su EK AIO, che sembrerebbe essere il nome del prodotto. Per ora si sa soltanto che sarà dotato di illuminazione RGB addressable e non richiederà manutenzione.

Non si ha alcuna indicazione neppure su quando questo prodotto arriverà sul mercato, anche se su Facebook l’azienda slovena ha parlato genericamente di inizio 2020, quindi non resta che attendere l’anno nuovo.