Tom's Hardware Italia
Periferiche di Rete

Intel vuole comprare Mellanox per 6 miliardi di dollari?

Secondo i quotidiani israeliani, Intel vorrebbe acquisire Mellanox, produttore di interconnessioni ad alta velocità per i datacenter, per 6 miliardi di dollari.

Intel avrebbe offerto tra 5,5 e 6 miliardi di dollari in contanti e azioni per acquisire l’azienda israeliana Mellanox Technologies, secondo fonti di stampa locali. Un’offerta da 6 miliardi rappresenterebbe un premio del 35% sull’ultimo prezzo di chiusura al Nasdaq di Mellanox.

Mellanox è stata fondata nel 1999 e ha base sia a Sunnyvale, California, che a Yokneam, Israele. Conta circa 2700 dipendenti, principalmente in Medio Oriente.

L’azienda si occupa di soluzioni di interconnessione e switch, come Infiniband (molto usata nei supercomputer),  nell’ambito dei datacenter. Tra i clienti di Mellanox troviamo Dell e HPE, che riforniscono a loro volta i datacenter di Google, Facebook e Amazon, solo per citarne alcuni. Per ora Intel e Mellanox non hanno commentato l’indiscrezione.

Eyal Waldman, CEO di Mellanox. Crediti foto: Tomi Harpaz

A gennaio Mellanox ha annunciato Doug Ahrens come direttore finanziario. Lo scorso ottobre la CNBC scriveva che Mellanox aveva ingaggiato una società di consulenza finanziaria per esplorare le possibilità di vendita dopo aver ricevuto l’interesse di acquisizione da almeno due società – Xilinx, Broadcom e Microsoft tra i nomi più chiacchierati.