Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

MacBook Pro, tastiere a farfalla più soggette a guasti?

Le tastiere con meccanismo a farfalla installate nei MacBook Pro prodotti dal 2016 in poi sarebbero meno affidabili di quelle dei predecessori con meccanismo a forbice. Almeno questo è quello che emerge dalle statistiche pubblicate da Apple Insider sulla scia dei dati di riparazione raccolti dai centri Apple e in quelli di assistenza autorizzati negli […]

Le tastiere con meccanismo a farfalla installate nei MacBook Pro prodotti dal 2016 in poi sarebbero meno affidabili di quelle dei predecessori con meccanismo a forbice. Almeno questo è quello che emerge dalle statistiche pubblicate da Apple Insider sulla scia dei dati di riparazione raccolti dai centri Apple e in quelli di assistenza autorizzati negli Stati Uniti.

Sempre in riferimento alle statistiche sopracitate, i MacBook Pro che impiegano il meccanismo di commutazione "a farfalla" di seconda generazione avrebbero addirittura il doppio delle probabilità di registrare guasti. Più in dettaglio, i MacBook Pro del 2014 nel corso del primo anno di vita hanno registrato solo un 5,6% di problemi riferibili alla tastiera.

Cattura3 JPG

Nel 2015 quella percentuale era praticamente la stessa (6%), mentre da quando è arrivata la nuova tastiera con il già citato meccanismo a farfalla di seconda generazione (con il MacBook Pro 2016) la percentuale di problemi relativi alla tastiera (esclusa la Touch Bar) è lievitata fino all'11,8%. Con il MacBook Pro del 2017 le cose sono migliorate solo in parte, perché l'incidenza di guasti alla tastiera si attesterebbe sopra all'8,1%.

I dati appaiono affidabili, nella misura in cui provengono da centri autorizzati, e sembrerebbero suggerire che il cambio di tastiera dei MacBook Pro non sia stata una grande idea dal punto di vista dell'affidabilità. Tuttavia i dati riguardano solo gli Stati Uniti, e ci piacerebbe sapere se gli utenti italiani abbiano riscontrato noie con tasti non funzionanti o simili.

Cattura JPG

Anche perché, come sottolineano le fonti, il secondo ordine di problemi è che la sostituzione della tastiera del MacBook Pro non è un lavoro banale, che oltreoceano ha costi pari a circa 400 dollari per i MacBook Pro 2014/2015, e di 700 dollari per i modelli dal 2016 in poi.


Tom's Consiglia

Volete valutare l'acquisto di un MacBook Pro? I prezzi partono da 1.549 euro per il modello da 13 pollici