Computer Portatili

MSI GF65 Thin 9SEXR – Recensione


MSI GF65 Thin 9SEXR
Schermo
15,6" - 1920 x 1080
Processore
Intel Core i5-9300H
RAM
8 GB
SSD/Disco fisso
512 GB - No
Spessore/Peso
21,7 mm - 1,86 kg

Spesso chi ama videogiocare su PC sceglie di assemblare un sistema desktop, in modo da avere il miglior rapporto prezzo / prestazioni e poter contare anche su hardware di fascia molto alta, che permetta di giocare anche a risoluzione 4K o a 240Hz. Molti utenti però, mossi da diverse esigenze come la necessità di portare il proprio computer in giro o il non avere spazio per una postazione fissa, spesso optano per un notebook gaming. Si tratta di prodotti che si sono diffusi sempre di più negli ultimi anni e che abbiamo imparato a conoscere bene, che permettono di giocare un po’ ovunque, basta avere una presa di corrente a cui collegare l’alimentatore per avere le massime prestazioni. Oggi parliamo dell’MSI GF65 Thin 9SEXR, computer portatile della casa taiwanese appartenente a questa famiglia che offre caratteristiche hardware e un prezzo molto interessanti.

L’MSI GF65 Thin 9SEXR è equipaggiato con un processore Intel Core i5-9300H, dotato di 4 core / 8 thread e una frequenza massima di 4,10GHz, accoppiato a una GPU Nvidia RTX 2060 con 6GB di memoria GDDR6. A completare la dotazione tecnica troviamo 8GB di RAM DDR4-2666, un SSD NVMe da 512GB e uno schermo da 15,6″ con pannello IPS-level (il classico TN di MSI con colori migliorati) e frequenza d’aggiornamento di 120Hz. 

MSI GF65 Thin

Nel modello da noi provato erano presenti 16GB di RAM DDR4-2666 HyperX Impact, in configurazione 2 x 8GB. Nella variante di MSI GF65 Thin 9SEXR disponibile all’acquisto su Amazon come detto sono presenti solamente 8GB di memoria, ma rimane a disposizione uno slot SO-DIMM vuoto per espanderla rapidamente. Anche lo storage è espandibile: accanto all’SSD NVMe troviamo infatti un secondo slot M.2, in cui è possibile installare un’altra unità d’archiviazione per espandere lo spazio a disposizione. È presente anche un terzo slot M.2, occupato però dalla scheda Wi-Fi + Bluetooth.

L’MSI GF65 Thin 9SEXR è largo 359 mm, profondo 254 mm e spesso 21,7 mm, per un peso totale di 1,86kg. Dimensioni e peso sono quindi in linea con quello che è il trend dei notebook gaming di questa fascia: prodotti che cercano di ridurre il più possibile peso e spessore, pur mantenendo le dimensioni minime per inserire un sistema di raffreddamento adeguato all’hardware presente. L’alimentatore da 180W ha dimensioni standard e può essere infilato in qualsiasi tasca dello zaino senza troppi problemi nel caso stiate andando a giocare a casa di amici.

MSI GF65 Thin
MSI GF65 Thin

La dotazione porte a prima vista può non sembrare ampia, ma in realtà c’è tutto quello di cui si ha bisogno: sul lato sinistro troviamo il classico connettore cilindrico per l’alimentatore e l’uscita HDMI, che supporta fino al 4K 30Hz. Sul lato destro abbiamo invece il connettore RJ45, due USB 3.2 Gen1 tipo A, due USB 3.2 Gen1 tipo C e il combo jack da 3,5mm per cuffie e microfono.

Design

L’MSI GF65 Thin 9SEXR ha uno chassis in plastica con copertura della tastiera e coperchio in alluminio spazzolato, molto gradevole alla vista. Nel complesso il portatile è solido e robusto, ma trattiene molto le ditate, soprattutto il coperchio. Una volta aperto il notebook ci troviamo davanti lo schermo da 15,6″ citato in precedenza, circondato da cornici laterali spesse circa 6mm; quella superiore è più ampia e ospita la webcam da 720p @ 30FPS e i microfoni, più che sufficienti per effettuare videochiamate o videoconferenze.

MSI GF65 Thin

La parte inferiore dell’MSI GF65 Thin 9SEXR presenta i due speaker da 2 watt, diversi piedini d’appoggio in gomma e un’ampia griglia d’areazione, che fa intravedere le heatpipe in rame del sistema di raffreddamento Cooler Boost 5 e i moduli RAM SO-DIMM installati. La copertura può facilmente essere rimossa: basta togliere le viti e far saltare i ganci con attenzione, in modo da non romperli, per potere accedere alla componentistica e aggiungere o sostituire RAM e SSD. Sottolineiamo che gli utenti sono liberi di aggiornare SSD/HDD/RAM senza invalidare la garanzia, basta richiedere prima l’autorizzazione a it.assistenza@msi.com. 

Tastiera e touchpad

La tastiera dell’MSI GF65 Thin 9SEXR non è progettata in collaborazione con SteelSeries, ma è comunque di alta qualità. L’illuminazione non è RGB ma uniforme e rossa e il feedback è ottimo sia in gioco che durante le fasi di scrittura, anche quando si digitano lunghi testi. A differenza di quanto visto su altri portatili della casa taiwanese, sull’MSI GF65 Thin 9SEXR il tasto Windows non è più a destra, ma a sinistra nella classica posizione tra CTRL e ALT. Manca infine il tastierino numerico, ma era difficile inserirlo in dimensioni così compatte.

MSI GF65 Thin

Il touchpad è il punto più critico di questo MSI GF65 Thin 9SEXR. Le dimensioni sono nella media e la posizione risulta comoda, ma flette troppo al centro e in corrispondenza dei due tasti inferiori e questo comporta alcune problematiche durante l’utilizzo: per fare un esempio, il tap to click non sempre viene recepito in maniera corretta se il tocco non è deciso. Per fortuna con un mouse esterno si può risolvere il problema molto facilmente e, tenendo conto che si tratta di un notebook gaming, sicuramente chi lo acquista ne avrà uno che potrà essere usato sia per giocare che nell’uso quotidiano.

Schermo e audio

Come detto in apertura, l’MSI GF65 Thin 9SEXR offre uno schermo da 15,6″ con risoluzione Full HD e frequenza d’aggiornamento di 120Hz. Si tratta del classico pannello TN di MSI definito IPS-level, quindi con colori e neri decisamente migliori rispetto a un classico pannello TN, ma una copertura solamente del 72% della gamma cromatica NTSC che lo rende adatto ai giocatori ma non hai content creator, che necessitano di una fedeltà dei colori maggiore.

MSI GF65 Thin

Spostandoci sul comparto audio, l’MSI GF65 Thin 9SEXR è equipaggiato con due speaker da 2 watt, posizionati nella parte inferiore. Il volume è alto e in generale la qualità è sufficiente per guardare streaming sulle principali piattaforme come Netflix, Youtube e Twitch, o per seguire videochiamate e videoconferenze, in quanto l’audio di chi parla verrà sempre percepito in maniera chiara. Durante le fasi di gioco vi consigliamo invece di usare delle cuffie, in modo da escludere totalmente il rumore generato dal sistema di raffreddamento e avere una qualità sonora superiore.

Sempre in merito all’audio segnaliamo che l’MSI GF65 Thin 9SEXR supporta Hi-RES Audio e Nahimic 3, due tecnologie che migliorano la resa e permettono di aumentare ancora di più l’immersività durante le sessioni di gioco.

Prestazioni

Prestazioni nei giochi

Dato che si tratta di un notebook dedicato ai videogiocatori, ci siamo concentrati sulle prestazioni nei giochi. Qui sotto vi lasciamo un grafico con i benchmark effettuati su alcuni titoli.

Benchmark MSI GF65 Thin 9SEXR

Come potete vedere dai test, abbiamo provato i giochi impostando il dettaglio grafico a ultra e l’MSI GF65 Thin 9SEXR è riuscito a gestire i titoli senza difficoltà. Metro Exodus e Assassin’s Creed Odyssey, notoriamente pesanti e più complicati da gestire, sono gli unici due giochi a scendono sotto i 60 FPS, ma basterà impostare una qualità medio-alta per mantenersi stabilmente al di sopra di questa soglia. In titoli come CoD: Warzone e Doom Eternal, dove sfruttare i 120Hz dello schermo fa comodo, basta abbassare leggermente il dettaglio grafico per raggiungere il framerate desiderato.

Autonomia

Parlando di autonomia, la batteria da 51Wh dell’MSI GF65 Thin 9SEXR fa un buon lavoro. Durante un tipico uso da ufficio del portatile, fatto di suite office e navigazione web con luminosità impostata al 50%, il computer si è spento dopo circa 6 ore, mentre in riproduzione video continua è stato necessario collegare il notebook alla presa di corrente dopo poco più di 5 ore.

Temperatura e rumorosità

Per misurare le temperature, abbiamo voluto stressare il portatile con un loop di Metro Exodus. Alla fine del test abbiamo registrato una media di 78 gradi sul processore e 81.7 gradi sulla scheda video. Si tratta di valori elevati, ma comunque l’MSI GF65 Thin 9SEXR non raggiunge mai le soglie di temperatura massima consentita che causerebbero problemi.

Durante le sessioni di gioco, la scocca del portatile si scalda molto appena sopra la parte sinistra della tastiera, in una striscia che va indicativamente dal tasto ESC a F4. La tastiera stessa rimane però sempre fresca, quindi potrete giocare anche per lunghi periodi di tempo senza il timore che la temperatura elevata vi infastidisca quando dovete premere i tasti.

Come già detto, se state giocando il sistema di raffreddamento Cooler Boost 5 non genera un rumore esagerato ma si fa sentire, quindi il nostro consiglio è quello di indossare delle cuffie per potervi concentrare al massimo sull’audio di gioco. Se invece state navigando sul web o guardando streaming il portatile rimane abbastanza silenzioso, ma nel caso voleste il “silenzio assoluto”, è possibile regolare la velocità delle ventole direttamente dal software MSI Dragon Center, che vi permette anche di monitorare e tenere sotto controllo diversi aspetti dell’ MSI GF65 Thin 9SEXR.

Conclusioni

L’MSI GF65 Thin 9SEXR è un notebook gaming che offre prestazioni convincenti quando si tratta di giocare a risoluzione Full HD, merito della RTX 2060 che riesce a gestire senza troppa difficoltà sia ai titoli tripla A sia ai vari battle royale del momento, dove è importante raggiungere un framerate elevato per avere un vantaggio competitivo. In questo senso, la frequenza d’aggiornamento di 120Hz messa a disposizione dallo schermo è un altro punto a favore del portatile.

Lo schermo è un altro aspetto di questo MSI GF65 Thin 9SEXR che ci ha piacevolmente sorpreso. Il pannello IPS-level ha una buona riproduzione dei colori, superiore a quella degli altri pannelli TN che troviamo in questa fascia di prezzo, in più la frequenza d’aggiornamento elevata farà felici tutti quegli utenti che amano videogiocare e vogliono avere un vantaggio competitivo online.

MSI GF65 Thin

Come detto nel corso della recensione, webcam, microfono e speaker integrati non sono eccellenti, ma fanno bene il loro lavoro e non ci possiamo assolutamente lamentare. Anche la tastiera ci è piaciuta molto, risultando comoda tanto per giocare quando per scrivere. L’assenza del tastierino numerico si fa sentire quando, ad esempio, dobbiamo inserire delle maiuscole accentate o dei caratteri speciali, ma nell’uso quotidiano e nelle sessioni di gioco non se ne sente la mancanza. Il touchpad al contrario non ci ha convinto, flette troppo (specialmente in corrispondenza dei tasti) e questo causa un feedback non ottimale, oltre a qualche intoppo che abbiamo già descritto in precedenza.

In ultimo arriviamo a parlare del prezzo. L’MSI GF65 Thin 9SEXR è proposto da MSI (e disponibile su Amazon) a 1349 euro, una cifra decisamente molto interessante in quanto, solitamente, il prezzo di listino dei portatili con una RTX 2060 si attesta sui 1649 euro. Si tratta quindi di un listino di ben 300 euro inferiore rispetto alla concorrenza, davvero niente male.

Come abbiamo visto nel corso della recensione qualche compromesso c’è ma, in conclusione, se siete alla ricerca di un notebook gaming sotto i 1400 euro che vi permetta semplicemente di giocare in tranquillità ai titoli tripla A ed eSport più moderni e sia dotato di porte USB tipo C, dovreste prendere in seria considerazione questo MSI GF65 Thin 9SEXR.

MSI GF65 Thin 9SEXR

L’MSI GF65 Thin 9SEXR è un notebook dedicato ai videogiocatori equipaggiato con processore Intel Core i5-9300H e scheda video RTX 2060. CPU e GPU sono accompagnati da 8GB di RAM DDR4-2666 espandibili, SSD da 512GB e schermo Full HD con una frequenza d’aggiornamento di 120Hz.


Verdetto

L'MSI GF65 Thin 9SEXR offre una dotazione hardware di tutto rispetto, perfettamente adatta a chi cerca un portatile gaming che non costi troppo. L'Intel Core i5-9300H si abbina bene alla RTX 2060, un'accoppiata che offre prestazioni eccellenti in Full HD e permette di sfruttare lo schermo 120Hz senza dover abbassare eccessivamente il dettaglio grafico nei titoli dove una frequenza d'aggiornamento elevata garantisce un vantaggio competitivo. La tastiera è buona tanto per scrivere quando per giocare, rimane fresca anche quando il PC è sotto sforzo e il sistema di raffreddamento lavora al massimo. Proprio il sistema di raffreddamento è un altro punto a favore di questo MSI GF65 Thin 9SEXR: è efficace e non troppo rumoroso, permette di giocare in tranquillità e non da fastidio se si indossano delle cuffie. Gli speaker sono sufficienti per guardare streaming online e partecipare a videoconferenze, così come la webcam e il microfono integrato. L'unico vero difetto di questo portatile è il touchpad, che flette decisamente troppo quando viene premuto.

Pro

- Prestazioni nei giochi;
- Schermo 120 Hz;
- Due porte USB tipo C.

Contro

- Il touchpad flette un po' troppo.