Schede Grafiche

NVIDIA, le nuove RTX 3000 “limitate” saranno contrassegnate?

Vi abbiamo riportato alcune settimane fa che NVIDIA potrebbe sostituire le sue attuali GPU della serie RTX 3000 con nuovi modelli che integrano un limitatore per il mining della criptovaluta Ethereum. Recentemente i colleghi di Igor’s Lab hanno pubblicato un nuovo video su YouTube nel quale hanno spiegato in che modo la compagnia californiana abbia informato i suoi partner su come comportarsi.

MSI RTX 3060 Gaming X Trio

Secondo Igor’s Lab, NVIDIA sta cercando di capire come contrassegnare queste nuove GPU in modo da rendere più facile per i consumatori individuare se stanno acquistando un prodotto dotato del limitatore o meno. Per ora, sembra che i partner di NVIDIA siano liberi di commercializzare le nuove schede come desiderino, purché possa essere possibile identificare se si tratta di un prodotto che può essere utilizzato liberamente per il mining o meno.

Questa è una buona notizia sia per i gamer che per i miner, visto che far sapere ai consumatori se la scheda Ampere che stanno acquistando è limitata per il mining produrrà meno confusione. Attualmente non sappiamo ancora come saranno differenziati i prodotti, ma non ci stupiremmo di vedere diciture come “Limited Edition” o “Gaming Edition” sulla confezione.

C’è da considerare il fatto che ci sono anche giocatori che vogliono dedicarsi al mining nel loro tempo libero, così da recuperare parte del costo della scheda grafica. Modelli come la RTX 3080 erano in grado di generare più di 8 dollari al giorno nel corso degli ultimi mesi e, per questo motivo, molte persone non vorrebbero comprare GPU artificialmente limitate. AMD, invece, ha affermato di non avere in programma di introdurre limitatori di hash rate, lasciando agli utenti finali la facoltà di decidere come utilizzare le proprie schede.

Asus RTX 3060 ROG Strix Gaming

Tornando alle GPU NVIDIA, in precedenza diverse persone erano convinte che per identificare le schede limitate sarebbe stato necessario smontarle per vedere l’esatto modello della GPU. Ciò avrebbe richiesto, in ogni caso, l’acquisto preventivo del prodotti, piuttosto impegnativo e difficile da portare a termine, soprattutto considerando la situazione attuale.

Ryzen 5 5600X, CPU molto equilibrata e con prestazioni molto soddisfacenti in ambito gaming, è attualmente disponibile su Amazon.