Guida all'acquisto

Migliori spazzolini elettrici economici (marzo 2024)

La cura dei denti è un aspetto fondamentale, ecco quindi i migliori spazzolini elettrici economici acquistabili oggi sul mercato.

1
La scelta smart
Immagine di Oral-B Smart 4 4500 CrossAction

Oral-B Smart 4 4500 CrossAction

Spazzolino elettrico entry level targato Oral-B, con una confezione di vendita ricca di contenuto. Ci sono infatti due testine, una custodia da viaggio, un dentifricio e altro. 
2
Con onde soniche
Immagine di Philips Sonicare ProtectiveClean 4500 HX6830/44

Philips Sonicare ProtectiveClean 4500 HX6830/44

Spazzolino elettrico con tecnologia sonicare, che permette alla spazzola di fare fino a 62.000 movimenti al minuto, per uno sbiancamento e pulizia fino a 2 volte di più rispetto a uno spazzolino manuale.
3
Il migliore per autonomia
Immagine di Oclean Flow

Oclean Flow

Spazzolino elettrico entry level dalla grande autonomia, capace di funzionare addirittura fino a ben 180 giorni. 
4
Con display LED smart
Immagine di Xiaomi Electric Toothbrush T700

Xiaomi Electric Toothbrush T700

Spazzolino elettrico dotato di un piccolo display a LED, tramite il quale vedere la modalità attiva, la batteria residua e altre informazioni utili.
5
Il più potente
Immagine di Oclean X Pro Elite

Oclean X Pro Elite

Spazzolino elettrico con display touch e potenza molto elevata, in grado di far fare alla testina fino a 84.000 movimenti al minuto. 
Avatar di Dario De Vita

a cura di Dario De Vita

Editor

Se avete deciso di abbandonare il vostro spazzolino manuale a favore di uno elettrico, ma intendete farlo spendendo il meno possibile, allora vi invitiamo a continuare la lettura di questo articolo. Di seguito troverete infatti una guida che vi permetterà di acquistare alcuni dei migliori spazzolini elettrici economici. Esistono infatti spazzolini da diverse centinaia di euro, che non tutti sono disposti a spendere. Tuttavia, il mercato propone ottime alternative per la pulizia dei denti senza dover svuotare il portafoglio pertanto, con un po' di ricerca e attenzione, è possibile trovare uno spazzolino elettrico di buona qualità a un prezzo ragionevole.

Nell'ultima revisione, effettuata nei primi giorni di marzo, abbiamo arricchito questa guida all'acquisto con un'aggiunta significativa: una sezione interamente dedicata all'analisi dell'esistenza di un periodo dell'anno vantaggioso, dal punto di vista economico, per l'acquisto di uno spazzolino elettrico di fascia entry level.

A differenza della nostra guida principale, in cui abbiamo riportato i migliori spazzolini elettrici senza badare a spese, qui abbiamo piazzato dei limiti sul prezzo, soddisfacendo appunto le esigenze di coloro che vogliono spendere poco ma che vogliono portarsi a casa comunque un buon prodotto. Abbiamo deciso quindi di riportare modelli dal prezzo massimo di 100 euro, tenendo in considerazione sia il prezzo di listino che eventuali offerte del momento.

La cura dei denti è un aspetto assai fondamentale nella vita di ogni giorno, tuttavia i semplici spazzolini non garantiscono una pulizia profonda. Gli spazzolini elettrici, invece, grazie alle loro testine rotanti, possono davvero fare la differenza, prevenendo molti dei problemi relativi la salute dentale. Tuttavia, scegliere il prodotto giusto può rivelarsi difficile, specie considerando il proliferare di alternative con caratteristiche simili. Oltre a riportare i modelli più efficaci dal punto di vista della pulizia dentale, abbiamo cercato di selezionare anche modelli smart, che aiutano a ottenere una pulizia ancora migliore tramite l'ausilio di un'applicazione per smartphone.

Detto ciò, siamo pronti per passare alla fase successiva, scoprendo finalmente le migliori proposte disponibili oggi sul mercato. Vi anticipiamo che al fianco di ogni prodotto troverete un breve estratto delle caratteristiche tecniche, oltre a link che vi porteranno su alcuni store online, dove reperire altre informazioni o completare l'acquisto.

Come scegliere i migliori spazzolini elettrici

Dopo aver esaminato la nostra rassegna dei migliori spazzolini elettrici attualmente disponibili sul mercato, è essenziale comprendere le caratteristiche tecniche e funzionali da tenere in considerazione al momento dell'acquisto. Affronteremo questi aspetti in ordine di importanza, iniziando con la considerazione dei movimenti delle diverse testine, che sono fondamentali per garantire risultati ottimali in specifiche circostanze.

Come si muove la testina di uno spazzolino elettrico?

Come accennato in precedenza, il movimento della testina è il primo fattore da considerare quando si acquista uno spazzolino elettrico, poiché influisce in modo significativo sulle prestazioni complessive. Nel corso degli anni, i produttori hanno costantemente migliorato questa caratteristica, introducendo brevetti unici, come ad esempio quelli presenti negli spazzolini elettrici Oral-B. Di seguito elenchiamo le tecnologie attualmente utilizzate dai produttori, alcune delle quali sono anche presenti nei modelli più economici.

  • Oscillazione: si basa su movimenti in due direzioni lungo un asse, garantendo una pulizia efficace;
  • Rotazione: la testina si muove sia in senso orario che antiorario, risultando particolarmente utile per la pulizia infradentale;
  • Pulsazione: esercita una pressione intermittente sui denti, contribuendo a "spezzare" lo sporco accumulato;
  • Sonica: la testina effettua micromovimenti ad alta velocità, raggiungendo anche gli spazi più difficili da raggiungere;
  • Ultrasonica: una forma evoluta della tecnologia sonica, in grado di generare movimenti ancora più rapidi;
  • 2D: unisce movimenti oscillatori e rotatori, offrendo una combinazione efficace;
  • 3D: incorpora anche la pulsazione, oltre all'oscillazione e rotazione, per una pulizia completa e profonda:
  • iO: basata su un innovativo azionamento magnetico, esercita una pressione uniforme su ogni setola, arrivando fino alla punta per una pulizia accurata.

Che programmi di pulizia deve avere uno spazzolino elettrico?

Dopo aver scoperto le tecnologie che si possono trovare dentro uno spazzolino elettrico, è il momento di esaminare quali programmi di pulizia sono essenziali per uno spazzolino elettrico e come possano ottimizzare l'efficacia delle operazioni di pulizia. I diversi programmi offerti da uno spazzolino elettrico consentono di personalizzare l'esperienza di pulizia in base alle specifiche esigenze dell'utente. Alcuni di questi programmi sono particolarmente importanti e dovrebbero essere inclusi in qualsiasi modello, anche nelle versioni più economiche.

  • Standard: è un programma fondamentale presente in ogni spazzolino elettrico. Questo programma offre una pulizia dei denti classica e generalmente dura circa 2 minuti;
  • Sbiancante: è un altro programma essenziale che non dovrebbe mai mancare. La possibilità di sbiancare i denti è un aspetto cruciale per l'aspetto estetico e il sorriso di una persona. Pur non potendo produrre miracoli, uno spazzolino elettrico dotato di questo programma consente di rimuovere le principali macchie dai denti grazie a movimenti specifici della testina;
  • Sensibili: è indispensabile per coloro che soffrono di denti sensibili. Questo programma riduce la pressione esercitata dallo spazzolino e utilizza movimenti della testina delicati e massaggiati per evitare fastidi;
  • Gengive: è altrettanto essenziale. Simile al programma Sensibili, questa modalità garantisce movimenti oscillanti delicati della testina per pulire e prendersi cura delle gengive senza applicare una pressione eccessiva.

Ovviamente esistono molti altri programmi di pulizia disponibili, ma spesso sono inclusi solo nei modelli più costosi.

Che funzioni può avere uno spazzolino elettrico economico?

Anzitutto è importante distinguere le funzioni dai programmi di pulizia, anche se spesso sono correlati. Le funzioni di uno spazzolino elettrico si riferiscono a caratteristiche come il sensore di pressione, la regolazione dell'intensità e la connessione Bluetooth. Questi extra aggiungono valore allo spazzolino elettrico e rendono il processo di spazzolamento più facile e divertente. Alcune funzioni si basano addirittura su una guida passo-passo, che aiuta a ottenere una pulizia ottimale dei denti.

Va notato che di solito queste funzioni si trovano nei modelli con batteria integrata e ricaricabile, mentre quelli con batterie usa e getta solitamente non dispongono di tali caratteristiche. Di seguito, una panoramica delle funzioni che potreste trovare anche nei modelli di base di uno spazzolino elettrico:

  • Timer: Per garantire una pulizia adeguata, uno spazzolino elettrico può essere dotato di un timer che segnala quando sono trascorsi circa 2 minuti, la durata raccomandata per la pulizia dei denti. Alcuni modelli possono anche avvisare ogni 30 secondi per indicare quando cambiare l'area di spazzolamento.
  • Sensore di pressione: Sempre più comune, anche nei modelli di base, il sensore di pressione avvisa tramite un indicatore LED se si sta spazzolando troppo vigorosamente. Questo aiuta a evitare danni alla bocca causati da troppa pressione durante lo spazzolamento.
  • Regolazione dell'intensità: Questa funzione permette di regolare la potenza della testina, adattandola alle esigenze personali. Per coloro che hanno denti sensibili, si consiglia l'uso di una bassa intensità.
  • Monitoraggio 3D: Alcuni modelli offrono la possibilità di un monitoraggio 3D che guida l'utente nella pulizia, assicurandosi di coprire tutte le aree della bocca. Questa funzione può essere supportata da un'app dedicata per smartphone e tablet che si connette tramite Bluetooth allo spazzolino elettrico.

Che tipo di alimentazione usano gli spazzolini elettrici?

L'importanza dell'alimentazione è fondamentale quando si tratta di spazzolini elettrici. In particolare, è essenziale cercare un prodotto che offra sia un'elevata autonomia che la possibilità di ricaricarsi rapidamente, così da evitare di doverlo mettere sotto carica per lunghe ore.

Esistono diversi modelli di spazzolini elettrici con differenti tipi di alimentazione. Di solito, quelli dotati di una base di ricarica presentano un'ampia gamma di funzioni e offrono prestazioni superiori rispetto ai modelli a batterie. Questi ultimi, tuttavia, sono generalmente più economici, ma non possono competere in termini di prestazioni, le quali sono influenzate principalmente dal tipo di batteria utilizzata.

È importante considerare anche il tipo di batteria integrata nel dispositivo. Nella maggior parte dei casi, queste batterie non possono essere sostituite e i produttori sconsigliano tale pratica. Anche se si riuscisse a sostituire la batteria, potrebbe non garantire prestazioni ottimali poiché trovare pezzi di ricambio con la stessa qualità degli originali risulta estremamente complicato. Di conseguenza, gli spazzolini elettrici sono progettati con sistemi di alimentazione concepiti per durare molti anni, e quando le batterie si esauriscono, l'opzione migliore è semplicemente quella di sostituire l'intero spazzolino con un modello nuovo.

Ricambi testine e accessori

I migliori spazzolini elettrici sono spesso venduti insieme ad alcuni accessori secondari. Questa pratica consente non solo di ottenere un piccolo risparmio su acquisti futuri, ma anche di dotarsi di tutti quegli optional che migliorano l'esperienza d'uso generale. Tra gli elementi fondamentali da considerare vi sono le testine dello spazzolino. Pertanto, è importante assicurarsi di acquistare uno spazzolino con testine ancora in commercio.

Naturalmente il numero di testine incluse nella confezione varia in base al prezzo dello spazzolino. Se si opta per un modello economico, è probabile che siano incluse meno testine, mentre nei modelli premium saranno disponibili più accessori. Esistono diverse forme e tipi di testine, ciascuna studiata per l'uso con specifici programmi di spazzolamento. Alcuni modelli offrono una sola testina, ideata per adattarsi a tutti i tipi di pulizia.

Inoltre, è importante considerare le porta-testine, che possono far parte della base di ricarica e variare in dimensioni, consentendo di contenere da una a quattro testine. Nei modelli di fascia alta, queste portasostanze possono avere anche la funzione di sterilizzazione, utilizzando la tecnologia a raggi UV per pulire le testine.

Di che materiale sono fatte le setole?

Mentre il corpo degli spazzolini elettrici è principalmente realizzato in plastica, talvolta con piccole parti metalliche, le setole possono essere realizzate utilizzando una varietà di materiali progettati non solo per pulire i denti ma anche per conferire loro una maggiore lucentezza. Tuttavia, è importante notare che non dovete aspettarvi risultati eccezionali per quanto riguarda la lucidatura, poiché ci sono altre tecniche più efficaci per ottenere questo scopo.

Alcuni spazzolini includono inserti in gomma o silicone, il che li rende più delicati durante il processo di spazzolamento e riduce il rischio di danneggiare le gengive.

A che serve il display su uno spazzolino elettrico?

Anche se non tutti i modelli sono dotati di questa caratteristica, la sua diffusione sta crescendo costantemente. L'utilità di avere un piccolo schermo integrato consiste nel permettere all'utente di visualizzare immediatamente la modalità di spazzolamento attiva in quel momento e di monitorare l'usura delle testine, quando applicabile. In alcuni modelli Oral-B di ultima generazione vengono addirittura integrate delle animazioni, rendendo l'esperienza di spazzolamento più coinvolgente e informativa. Tuttavia, è importante sottolineare che la presenza del display non è obbligatoria, quindi è possibile considerarlo come un optional aggiuntivo.

Lo spazzolino elettrico funge anche da idropulsore?

Partiamo anzitutto col dire cos'è l'idropulsore. Noto anche come irrigatore orale o getto d'acqua dentale, è un dispositivo per l'igiene dentale utilizzato per pulire tra i denti e lungo la linea gengivale. Funziona emettendo un getto d'acqua pressurizzato per rimuovere residui di cibo, placca batterica e batteri da queste aree, promuovendo una migliore salute orale. Gli idropulsori sono spesso utilizzati come alternativa al filo interdentale tradizionale e possono essere utili per le persone con apparecchi dentali, impianti dentali o altre protesi dentali.

Gli spazzolini elettrici non possono sostituire completamente un idropulsore, poiché la loro funzione principale è basata appunto sulla spazzolatura dei denti, mentre l'idropulsore utilizza il getto d'acqua. Tuttavia, esistono alcuni modelli che includono anche un idropulsore nella confezione.

Perché lo spazzolino elettrico non rimuove il tartaro?

Gli spazzolini elettrici, anche se top di gamma, sono efficaci nel rimuovere la placca batterica dai denti grazie ai loro movimenti automatici, ma non sono altrettanto efficaci nel rimuovere il tartaro una volta che si è formato. Il tartaro è infatti una forma più dura di placca batterica che si va a calcificare sui denti. Pertanto, un buon spazzolino elettrico riesce al massimo a prevenire la formazione del tartaro, ma se questo si è già formato, occorre ricorrere a metodi più intensivi per la sua rimozione, come la pulizia professionale dei denti da parte di un igienista dentale o di un dentista. Questi ultimi usano strumenti specializzati, come raschietti e ultrasuoni, per rimuovere il tartaro in modo efficace.

Cosa permette di fare uno spazzolino elettrico smart?

Con l'avanzare della tecnologia, l'ampia diffusione di prodotti intelligenti sta includendo anche gli spazzolini elettrici. Attualmente, sebbene siano ancora limitati i modelli che possono vantare il titolo di "smart" nel senso pieno della parola, si prevede che nel tempo sempre più spazzolini elettrici saranno dotati di funzionalità intelligenti. Ma cosa distingue uno spazzolino elettrico smart da un modello tradizionale? In questo contesto, l'attributo "smart" si riferisce alla capacità di connettersi al proprio smartphone o tablet tramite Bluetooth, sfruttando un'app dedicata.

Un esempio eloquente di uno spazzolino smart è rappresentato dalla linea di prodotti Oral-B. Una volta scaricata l'app e associato lo spazzolino, si ottiene l'accesso a funzioni extra, alcune delle quali possono variare a seconda del modello. Queste funzioni spaziano dalla memorizzazione del metodo di utilizzo dello spazzolino alla fornitura di suggerimenti per ottimizzare la pulizia dentale quotidiana.

Alla fine di ogni sessione di pulizia, l'app potrebbe richiedere informazioni riguardo a eventuali sanguinamenti gengivali o altri dettagli, al fine di consigliare la modalità più adatta per preservare la salute delle gengive e dei denti. Tramite l'app, è possibile verificare se ogni dente è stato adeguatamente pulito e, se necessario, eseguire una seconda passata su eventuali zone trascurate inizialmente.

Come si usa uno spazzolino elettrico?

L'uso corretto di uno spazzolino elettrico è fondamentale per garantire una pulizia dentale profonda ed efficace, sfruttando al meglio la tecnologia avanzata che automatizza i movimenti della testina per un'igiene orale superiore rispetto alla tradizionale spazzolatura manuale. Ecco alcuni consigli per ottimizzare l'uso dello spazzolino elettrico e massimizzare i benefici della pulizia:

  • Divisione della bocca in zone: per assicurare una pulizia completa, è consigliato dividere la bocca in diverse sezioni - superiore esterna, superiore interna, inferiore esterna e inferiore interna. Questa tecnica assicura che ogni area riceva l'attenzione necessaria, indipendentemente dalla tecnologia specifica di rotazione o oscillazione della testina dello spazzolino;
  • Durata dello spazzolamento: gli esperti odontoiatrici raccomandano uno spazzolamento di almeno 2 minuti per sessione. Inumidite la testina dello spazzolino con acqua, applicate un filo di dentifricio e spazzolate delicatamente ciascun dente per alcuni secondi. Lasciate che sia lo spazzolino a fare il lavoro, evitando di esercitare pressione eccessiva;
  • Utilizzo delle funzionalità avanzate: molti modelli di spazzolini elettrici includono funzionalità aggiuntive come il timer integrato o il sensore di pressione, che vi aiutano a spazzolare per il tempo adeguato e con la giusta intensità. Sfruttate queste caratteristiche per migliorare la routine di igiene orale;
  • Sostituzione della testina: per mantenere l'efficacia dello spazzolino, è essenziale sostituire la testina ogni 3 mesi circa o non appena notate un evidente deterioramento delle setole. Alcuni spazzolini elettrici dotati di tecnologia avanzata possono anche segnalare il momento ideale per la sostituzione.

Chi produce i migliori spazzolini elettrici economici?

Sia per il loro impegno nelle campagne di marketing sia per la loro reputazione nella promozione di una migliore igiene orale, Oral-B e Philips emergono come leader indiscussi della categoria. Tuttavia, non è obbligatorio optare per uno di questi marchi, poiché esistono valide alternative tra produttori meno conosciuti ma altamente affidabili come Xiaomi e Oclean, soprattutto nella fascia di prezzo più accessibile, ossia quella analizzata in questa guida.

Quanto spendere per uno spazzolino elettrico?

Il costo dei spazzolini elettrici varia notevolmente, partendo da un minimo di 10€ fino a superare i 200€ per i modelli più avanzati. Come detto nelle fasi iniziali di questa guida, abbiamo concentrato i nostri consigli su modelli il cui prezzo non supera i 100€, una cifra che consideriamo adeguata per coloro che desiderano acquistare un prodotto di qualità senza spendere eccessivamente. È importante notare, infatti, che solitamente i modelli più costosi spesso non offrono un netto miglioramento in termini di igiene orale rispetto a un prodotto di fascia media, ma piuttosto piccole ottimizzazioni e funzionalità extra, spesso gestibili tramite smartphone, che possono interessare solo agli utenti più tecnologici.

Dove conviene acquistare uno spazzolino elettrico?

Ci sono diversi canali di vendita dove si può acquistare uno spazzolino elettrico, tra cui negozi fisici e siti web. Ognuno di questi canali ha i suoi vantaggi e svantaggi, che dipendono dalle vostre esigenze, preferenze e budget.

I negozi fisici, come le farmacie e i supermercati, offrono la possibilità di vedere e toccare i prodotti, confrontare i prezzi e ricevere eventualmente consigli dal personale. Tuttavia, hanno una scelta limitata di modelli e marche, e potrebbero avere prezzi più alti rispetto ad altri canali.

I siti web, come quelli delle case produttrici o dei rivenditori autorizzati, offrono una vasta gamma di spazzolini elettrici, con tutte le informazioni tecniche, le recensioni e le opinioni dei clienti. Inoltre, si è solito accedere a offerte esclusive, garanzie e servizi post-vendita. Tuttavia, alcuni store online richiedono di pagare le spese di spedizione, che potrebbero in parte annullare il prezzo più vantaggioso rispetto a un negozio fisico. Vale comunque la pena citare la possibilità di ritirare lo spazzolino presso i punti vendita più vicini, risparmiando così eventuali spese di spedizione. 

Quando conviene acquistarlo per il massimo risparmio?

Per ottenere il massimo vantaggio economico nell'acquisto di spazzolini elettrici, nonostante questa guida sia focalizzata su modelli che non superano i 100€, è fondamentale conoscere i momenti migliori per effettuare l'acquisto, sfruttando le offerte più vantaggiose durante l'anno. Come accade per una vasta gamma di prodotti, dagli elettrodomestici più compatti ai più ingombranti, le occasioni di risparmio raggiungono il loro apice verso la fine dell'anno, coincidendo con eventi come il Black Friday e le festività natalizie. In questi periodi, gli spazzolini di marca più rinomati, in particolare quelli prodotti da Oral-B, vedono una significativa riduzione di prezzo, inclusi i modelli di ultima generazione e di alta gamma.

Tuttavia, non è sempre possibile o pratico attendere la fine dell'anno per realizzare acquisti vantaggiosi, specialmente quando si ha bisogno subito del prodotto. Per questa ragione, si suggerisce di considerare anche il Prime Day di Amazon, che generalmente si svolge a luglio, come opportunità per risparmiare.

Per non perdere le migliori occasioni di risparmio durante il resto dell'anno, è consigliato seguire siti web e canali specializzati in offerte, che costituiscono spesso il metodo più efficace per cogliere offerte lampo, anche per quanto riguarda gli spazzolini elettrici.

1. Oral-B Smart 4 4500 CrossAction

Immagine di Oral-B Smart 4 4500 CrossAction

La scelta smart

Spazzolino elettrico entry level targato Oral-B, con una confezione di vendita ricca di contenuto. Ci sono infatti due testine, una custodia da viaggio, un dentifricio e altro. 
  • È smart , Ricco di accessori , Affidabilità del brand

Nonostante il suo prezzo di listino sia superiore ai 100 euro, Oral-B Smart 4 4500 CrossAction è un modello che possiamo includere in questa guida poiché lo si trova praticamente sempre a meno di 100 euro. È tra i migliori spazzolini elettrici che possiate acquistare oggi in questa fascia di prezzo, nonché il più venduto della categoria. Parliamo di un prodotto a marchio Oral-B che, come saprete, non è secondo a nessuno in termini di pulizia dentale. La testina rotonda è studiata per rimuovere il doppio della placca rispetto a uno spazzolino tradizionale, mantenendo più sane anche le gengive. 5 sono le modalità di pulizia settabili, tra cui vi è anche quella sbiancante. Oral-B Smart 4 4500 CrossAction non è il modello più avanzato del produttore, ma ciò gli consente comunque di essere smart, inviando sul vostro smartphone suggerimenti in tempo reale su come migliorare la pulizia dentale. La batteria durerà oltre 2 settimane con una ricarica completa, pertanto sentitevi liberi di portarlo con voi durante gli spostamenti. 

2. Philips Sonicare ProtectiveClean 4500 HX6830/44

Immagine di Philips Sonicare ProtectiveClean 4500 HX6830/44

Con onde soniche

Spazzolino elettrico con tecnologia sonicare, che permette alla spazzola di fare fino a 62.000 movimenti al minuto, per uno sbiancamento e pulizia fino a 2 volte di più rispetto a uno spazzolino manuale.
  • Testina super veloce , Sensore di pressione
  • Prezzo un po' alto

Philips è una società che da sempre produce ottimi prodotti per la salute del nostro corpo, soprattutto della bocca. Un prodotto sicuramente consigliato è il Philips Sonicare ProtectiveClean 4500, uno spazzolino che beneficia della cosiddetta tecnologia "Sonicare", che permette alla testina di eseguire fino a 62.000 movimenti al minuto. Ciò consente di rimuovere molta più placca sui denti rispetto a uno spazzolino manuale, oltre a rendere più sbiancanti denti, per un igiene dentale davvero ottima. Pur non avendo un'app dedicata per il monitoraggio della pulizia, questo modello Philips dispone di una serie di funzionalità intelligenti, tra cui la sincronizzazione della testina con l'impugnatura, progettata in modo che vi avvisi quando è il momento di sostituirla. Philips Sonicare ProtectiveClean 4500 vanta poi un sensore di pressione, che vi avvisa tramite una vibrazione qualora stiate applicando troppa pressione. Con SmartTimer e QuadPacer avrete inoltre la certezza di dedicare il giusto tempo alla pulizia di ogni dente, poiché sarà lo spazzolino ad avvisarvi quando la pulizia potrà essere definita completa. 

3. Oclean Flow

Immagine di Oclean Flow

Il migliore per autonomia

Spazzolino elettrico entry level dalla grande autonomia, capace di funzionare addirittura fino a ben 180 giorni. 
  • Autonomia incredibile , 5 modalità
  • Impugnatura troppo arrotondata

Oclean Flow si propone come uno dei migliori spazzolini elettrici economici. A differenza dei modelli riportati finora, questo si farà apprezzare per la sua incredibile autonomia di 180 giorni. Non sappiamo come il produttore sia riuscito a raggiungere questo risultato, anche perché l'impugnatura non è molto più grande rispetto agli altri modelli, facendo pensare che le dimensioni della batteria siano paragonabili alla concorrenza. Ad ogni modo, ciò che conta per il consumatore finale è il fatto che si tratta di un ottimo prodotto, con testina che raggiunge i 76.000 movimenti al minuto alla potenza massima. Non avendo il supporto al Bluetooth, e quindi non potendolo connettere allo smartphone per il monitoraggio della pulizia, non lo si può definire un vero e proprio dispositivo smart, ma ha comunque diversi assi nella manica. Il timer intelligente è uno di questi, così come le 5 modalità pre-impostate, dedicate alla pulizia dei denti mattutina, serale, allo sbiancamento, alla protezione delle gengive e, infine, una modalità standard, adatta un po' per qualsiasi situazione. 

4. Xiaomi Electric Toothbrush T700

Immagine di Xiaomi Electric Toothbrush T700

Con display LED smart

Spazzolino elettrico dotato di un piccolo display a LED, tramite il quale vedere la modalità attiva, la batteria residua e altre informazioni utili.
  • Pratico display , Setole ultra morbide

Ormai lo sanno tutti, Xiaomi non produce soltanto smartphone, ma con il passare degli anni il produttore è diventato un celebre marchio di tantissimi altri prodotti. Tra i tanti spiccano anche alcuni spazzolini elettrici con funzionalità smart. Il top di gamma è il Toothbrush T700, un modello che viene proposto a un prezzo molto competitivo, pur avendo caratteristiche degne di nota. Ad esempio, il meccanismo sotto la scocca genera quasi 40.000 vibrazioni ad alta frequenza al minuto, consentendo di eliminare la placca più efficacemente rispetto a uno spazzolino tradizionale. Nonostante la tecnologia avanzi, oggi è ancora difficile trovare ottimi spazzolini elettrici a meno di 100 euro in grado di connettersi con il vostro smartphone tramite Bluetooth, ma Xiaomi Toothbrush T700 offre questa possibilità, dando agli interessati la possibilità di regolare in maniera semplice e veloce la velocità e la durata della spazzolatura. 

5. Oclean X Pro Elite

Immagine di Oclean X Pro Elite

Il più potente

Spazzolino elettrico con display touch e potenza molto elevata, in grado di far fare alla testina fino a 84.000 movimenti al minuto. 
  • Molto potente , 32 livelli di intensità , Display touch

Con un display intelligente e interattivo, Oclean X Pro Elite è senza ombra di dubbio uno degli spazzolini elettrici più interessanti disponibili oggi sul mercato. Esteticamente innovativo grazie appunto a un display touchscreen intelligente, che gli è valso il premio World Design Index, le sue caratteristiche lo rendono un'ottima alternativa ai più blasonati Oral-B. La velocità della testina raggiunge gli 84.000 movimenti al minuto, ma nonostante ciò la rumorosità si attesta a meno di 45 dB. Trasportarlo e ricaricarlo sarà un gioco da ragazzi, merito di una custodia da viaggio dedicata e di un caricabatterie wireless, che difficilmente andrete a usare mentre sarete fuori casa, poiché l'autonomia di questo spazzolino sarà di ben 35 giorni. Le 4 modalità di pulizia possono essere personalizzate su numerose intensità, in modo da trovare la spazzolatura che meglio si adatta alla vostra bocca.