Tom's Hardware Italia
Android

Apple CarPlay, supporto a Google Maps grazie ad iOS 12

Google Maps può finalmente essere utilizzato come navigatore satellitare in abbinamento ad Apple CarPlay. Questo è possibile grazie ad iOS 12 che ha introdotto il supporto ai servizi di navigazione di terze parti all'interno del software del gigante californiano pensato per i sistemi di infotainment delle automobili. Si tratta di una novità attesa da tempo […]

Google Maps può finalmente essere utilizzato come navigatore satellitare in abbinamento ad Apple CarPlay. Questo è possibile grazie ad iOS 12 che ha introdotto il supporto ai servizi di navigazione di terze parti all'interno del software del gigante californiano pensato per i sistemi di infotainment delle automobili.

Si tratta di una novità attesa da tempo dagli utenti. Apple CarPlay infatti costringeva a utilizzare come navigatore satellitare il servizio proprietario Mappe. Quest'ultimo, com'è noto, ha da sempre sofferto di qualche mancanza di gioventù, su cui l'azienda di Cupertino è intervenuta nel corso degli anni, senza però riuscire a raggiungere il livello dei concorrenti.

Dunque, grazie all'arrivo di iOS 12, basterà collegare l'iPhone (con Google Maps installato) a un sistema di infotainment compatibile con CarPlay e vedere spuntare nella sezione di navigazione i vari servizi utilizzabili. Per adesso, Big G è stata la prima a muoversi per sfruttare questa nuova possibilità, tant'è che anche Waze (sempre di proprietà dell'azienda di Mountain View) può essere sfruttato nelle auto con il software Apple.

Leggi anche: iOS 12, la nostra anteprima delle principali novità

In realtà, stando alle prime segnalazioni, l'applicazione di Waze sembra non essere stata ancora aggiornata in tal senso, ma è solo questione di giorni. Discorso analogo anche per altri servizi di navigazione satellitare, è solo questione di tempo affinché sfruttino anch'essi la possibilità offerta da iOS 12. Con buona pace di Android Auto, il principale rivale di CarPlay, con cui la creatura Apple si prepara a scontrarsi in quello che si prospetta come un florido mercato.


Tom's Consiglia

Le prenotazioni di iPhone Xs e Xs Max sono partite il 14 settembre. La disponibilità sul mercato è prevista a partire dal 21 settembre. Potete accedere ai preordini a questo link.