Apple

Apple Watch, con WatchOS 7 lo streaming audio DRM è abilitato

Apple Watch, aggiornato alla WatchOS 7, consentirà lo streaming dei contenuti protetti da copyright DRM grazie al FairPlay.

Il FairPlay consente di riprodurre in tempo reale dei brani DRM criptandoli, in modo tale da proteggerne il diritto d’autore. La funzione è particolarmente utile per non permettere a terzi di effettuare registrazioni non autorizzate.

Apple Watch

Tutto ciò è particolarmente interessante perché mette in moto una nuova possibilità per chi crea applicazioni e le mette a disposizione per gli utenti in App Store. Partendo dal presupposto che potranno essere pubblicate tante nuove App per riprodurre musica protetta da DRM, il consumatore avrà più scelta di usare l’app più adatta al suo gusto personale, utilizzando solo Apple Watch e gli auricolari Wireless per ascoltarla.

Ma gli aspetti positivi non finiscono qui. A parte la riproduzione criptata, WatchOS 7 aumenta anche la compatibilità con i codec audio che ora potranno essere salvati e letti nel formato xHE-AAC.

Con il formato xHE-AAC la qualità dell’audio rimarrà la medesima e sarà invece il bitrate che andrà a modificarsi. Con l’utilizzo di questo codec, la traccia cambierà riducendo il suo peso e favorirà ovviamente la riproduzione in streaming che sarà più leggera e più consona nel caso di una connessione non proprio ottimale.

Con il nuovo sistema operativo legato agli indossabili, sono arrivate altre tantissime novità che abbiamo approfondito qui. WatchOS 7 arriverà ad essere disponibile nell’autunno come aggiornamento gratuito per Apple Watch Series 3, Apple Watch Series 4 e Apple Watch Series 5.

Apple Watch Serie 5 è il più completo indossabile di Apple, possiede un display always on ed effettua anche l’ECG. Potete trovarlo qui.