Tom's Hardware Italia
Android

Google Fuchsia supporterà le app Android

Google Fuchsia, nuovo sistema operativo del colosso americano, sarà compatibile con le app Android. La conferma arriva dall'AOSP

Google Fuchsia, il nuovo sistema operativo che dovrebbe affiancare Chrome OS supporterà le app Android. La conferma ufficiale arriva direttamente dall’Open Source Android, attraverso una modifica del progetto che dona veridicità alle voci che si sono susseguite nei giorni scorsi. Chrome OS è compatibile da tempo con le app Android, risulterebbe controproducente sviluppare un nuovo sistema operativo che non sia in grado di far funzionare app che l’utenza Android utilizza regolarmente. Anche Fuchsia, quindi, sarà compatibile con le app del robottino verde e, con l’ultima indicazione fornita dall’AOSP, si può comprendere meglio cosa sarà in grado di fare.

Fuchsia utilizzerà una funzione di AndroidRunTime in grado di eseguire le app Android. La differenza sta nel fatto che questa versione di ART sarà universale e quindi compatibile con qualsiasi device Fuchsia, non è una differenza da nulla considerando il fatto che Android richiede specifiche modifiche in base all’hardware utilizzato. Si andranno a generare, quindi, dei pacchetti denominati Fuchsia package, file .far, equiparabili alle apk di Android.

Tirando le somme, Google Fuchsia sarà in grado di sostituire Android senza comprometterne il suo ecosistema di app e funzioni e sarà in grado di funzionare su dispositivi diversi : dai laptop agli smartphone fino agli smart display. Non a caso Google è al lavoro su interfacce diverse, ognuna dedicata ad una tipologia di device. Attendiamo ulteriori indiscrezioni per potervi aggiornare in merito.