Cuffie, auricolari e accessori

I vostri accessori preferiti non sono più su Amazon? Ecco il perché del ban

Un gruppo di produttori di accessori per smartphone (ma non solo) è stato ufficialmente bandito dal vendere i propri prodotti su Amazon. Il motivo? Avrebbero remunerato gli utenti in cambio di recensioni positive, tuttavia non è l’unica parte davvero strana in questa storia. Cos’è successo?

Amazon logo

Amazon ha bannato dal proprio store Aukey, Mpow, Tacklife, TomTop e molti altri ancora a seguito di una scoperta che ha lasciato probabilmente sorpresa solo Amazon stessa. Non è la prima volta, infatti, che si sente parlare di aziende che decidono di regalare i propri prodotti agli utenti in cambio di recensioni positive sull’e-commerce, pratica ovviamente vietata anche perché va a discapito degli utenti stessi.

Il sistema di recensioni di Amazon dovrebbe infatti aiutare gli utenti a decidere i prodotti da acquistare in base alle opinioni di chi quel prodotto l’ha acquistato in precedenza. Questo permette agli utenti stessi di orientarsi all’interno alla vastità di offerte disponibili sullo store online.

Purtroppo non sempre le recensioni che troviamo sotto i prodotti sono oneste al 100% e la scoperta effettuata da SafetyDetectives non ha fatto altro che dare finalmente ad Amazon le prove di cui aveva bisogno per penalizzare i furbetti del caso.

È stato infatti scoperto un enorme archivio pubblico, ora reso privato, contenente un’insieme di contatti tra cui indirizzi email, account PayPal e numeri di telefono legati a WhatsApp e Telegram appartenenti agli utenti che si erano prestati alla pratica scorretta. Essi acquistavano il prodotto in questione con la promessa di ricevere dal brand un rimborso in un momento successivo alla pubblicazione della recensione positiva su Amazon.

L’indagine ha rivelato anche una rete attraverso la quale venivano condivisi alcuni consigli sulla scrittura delle recensioni per evitare l’attenzione dei sistemi automatici che Amazon utilizza per monitorare il proprio e-commerce. Le recensioni dovevano infatti soddisfare alcuni requisiti di lunghezza, non essere pubblicate troppo in fretta in seguito all’acquisto e soffermarsi su alcuni dettagli particolari del prodotto in oggetto.

Il sistema di compravendita di recensioni è stato quindi smantellato? Ovviamente chi vuole cercare di imbrogliare il colosso americano riuscirà a trovare delle altre scappatoie.

Molto probabilmente però, piuttosto che perdere la visibilità che Amazon propone ai prodotti, le aziende ci penseranno due volte prima offrire agli utenti dei regali o dei rimborsi chiedendo esplicitamente in cambio una recensione positiva…

I nuovi Galaxy A 2021 sono arrivati! Galaxy A52 dispone di potenza e una fotocamera tutta nuova, includendo una certificazione IP67. Potete acquistarlo qui al miglior prezzo.