Apple

iPhone pieghevole, nuovo brevetto depositato da Apple

Un iPhone pieghevole sembra davvero essere nei piani di Apple. L’azienda di Cupertino ha infatti depositato un nuovo brevetto in merito, che sembra anticipare la soluzione messa a punto dal gigante californiano. L’approccio sembra essere molto simile a quello adottato da Huawei con il Mate X, con lo schermo flessibile che si ripiega su di un lato, per poi essere esteso all’occorrenza, avendo dunque a disposizione una diagonale riconducibile a quella di un tablet.

Nel caso dell’iPhone pieghevole però, almeno per adesso, non ci sono dettagli tecnici. Apple sembra essere a lavoro su una sorta di cerniera con un perno centrale, ma nessuna informazione è stata rilasciata in merito a risoluzione del display, processore, comparto fotografico. Peraltro il brevetto in questione riguarda specificatamente uno schermo, che dovrebbe dunque essere successivamente integrato nello smartphone dell’azienda di Cupertino.

Insomma, la sensazione è che il progetto sia ancora nelle fasi iniziali, ma ogni caso sembra non esserci più alcun dubbio sul fatto che Apple abbia effettivamente in programma un iPhone pieghevole. Resta da capire quelle che potrebbero essere le tempistiche di presentazione e commercializzazione. Difficile che possano esserci novità in merito già nel Keynote del 2019, anche se il gigante californiano ci ha già abituati in passato a colpi di scena inaspettati, soprattutto nell’era Jobs.

Peraltro, la generazione di iPhone che sarà presentata a settembre dovrebbe integrare diverse novità rispetto a quanto visto con la serie “S” dello scorso anno. In ogni caso, gli smartphone pieghevoli sono destinati a dominare la scena nei prossimi anni, con i produttori che, attraverso di essi, proveranno a rivitalizzare un settore che sta certamente vivendo una fase di stallo.

iPhone XR è in offerta su Amazon con uno sconto di circa 150 euro. Lo trovate a questo link.