Android

MacBook Pro 2018, ecco com’è fatta la nuova tastiera

Una membrana di silicone inserita sotto ogni tasto delle tastiere dei MacBook Pro 2018 con TouchBar. Sembra essere questa la soluzione adottata da Apple per apportare quelle correzioni tanto richieste dagli utenti al meccanismo a farfalla che l'azienda di Cupertino ha introdotto a partire dal MacBook da 12 pollici. Ne sono convinti i tecnici di iFixit, che hanno operato un primo teardown del nuovi laptop del gigante californiano.

Come potete vedere dall'immagine sottostante, ogni tasto della nuova tastiera presenta, al di sotto, una vera e propria membrana in silicone. Questa dovrebbe consentire di ottenere una minore rumorosità (una delle criticità del meccanismo a farfalla) e garantire una maggiore tenuta, nel tempo, dei pulsanti. Una soluzione che sembra provenire da un brevetto depositato dalla stessa Apple a marzo 2018.

Schermata 2018 07 16 alle 16 25 06
Credit image: iFixit

In quell'occasione, i documenti allegati al brevetto mostravano appunto una membrana inserita sotto i tasti per proteggere lo switch da polvere e briciole. Una protezione che potrebbe essere comunque garantita anche dalla soluzione integrata da Apple nei nuovi MacBook Pro. Ovviamente, come sempre in questi casi, attendiamo di provare con mano i prodotti così da poter esprimere un giudizio anche sulle tastiere. 

Leggi anche: MacBook Pro 15" 2018, configurazione top supera 8.000 euro

Le novità dei MacBook Pro 2018 con TouchBar non finiscono qui però. Apple ha infatti integrato la tecnologia True Tone negli schermi che, così com'è possibile apprendere da un documento di supporto ufficiale della stessa azienda di Cupertino, può essere supportata anche da alcuni display esterni realizzati da terze parti.

maxresdefault (1)

In particolare, Apple cita l'LG UltraFine 5K e l'LG UltraFine 4K, a cui si aggiunge il ThunderBolt Display realizzato dalla stessa azienda di Cupertino. Questi potranno dunque adattare il bilanciamento del colore, una volta collegati ai MacBook Pro 2018 con TouchBar, a seconda delle condizioni ambientali sfruttando appunto la tecnologia TrueTone.

Leggi anche: MacBook Pro: ecco i nuovi modelli, processori fino a 6 core

L'ennesima prova di come la gamma MacBook Pro, in relazione a funzionalità, specifiche tecniche e prezzi di listino, sia sempre più destinata a un pubblico di nicchia, bisognoso di determinate soluzioni e prestazioni. Vedremo quelle che saranno le novità riservate al MacBook da 12 pollici e, soprattutto, alla serie MacBook Air.


Tom's Consiglia

iPhone 8, nella versione da 64 GB di storage, è in offerta su Amazon con 200 euro di sconto rispetto al prezzo di listino. Lo trovate a questo link.