Android

OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro si aggiornano ad Android 10

OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro ricevono l’aggiornamento ad Android 10 a tempo di record, circa quindici giorni dopo che il sistema è stato rilasciato nei Google Pixel. La nuova OxygenOS introduce interessanti novità e miglioramenti tra cui Gaming Space, Gestures Full Screen e importanti novità sulla privacy.

Una buona notizia per tutti i possessori dei due smartphone, che passano finalmente dalla versione beta alla versione definitiva. Ottima la mossa di OnePlus che si mostra in tal modo una delle prime aziende a rilasciare definitivamente l’aggiornamento. Come detto, l’arrivo di Android 10 su OnePlus 7 e sul fratello maggiore porta senza dubbio diverse nuove funzionalità.

Le principali riguardano il design dell’UI e l’introduzione della tanto attesa dark mode che può essere impostata liberamente dall’utente applicando la nuova interfaccia anche in fasce orarie prestabilite.

Le nuove gestures permettono all’utente di ottimizzare al massimo l’utilizzo del dispositivo, navigando e passando da un’applicazione all’altra chiudendo finestre in modo rapido. Inoltre, grazie allo Smart Reply  inviare messaggi diventa ancora più semplice e veloce: utile la proposta delle risposte rapide suggerite dal sistema. Anche l’esperienza di gioco è stata ottimizzata grazie al Game Space che permette di accedere in modo semplice ai giochi, come una vera e propria “galleria” gaming.

OnePlus 7

La nuova versione del robottino verde non ha fatto a meno di apportare miglioramenti alla gestione della privacy, ad esempio, permettendo finalmente agli utenti di poter controllare tutti i permessi richiesti dalle app prima di installarle sul proprio smartphone.

Maggiore sicurezza e semplicità sono dunque i due “elementi” che contraddistinguono il nuovo aggiornamento. La società ha inoltre chiarito che l’aggiornamento verrà pian piano rilasciato nel corso delle prossime settimane anche per gli altri dispositivi.

OnePlus 7 Pro è disponibile all’acquisto su Amazon a 729 euro. Lo trovate a questo link.