Android

Samsung Galaxy A11 e M11: gli smartphone meno costosi del brand ottengono una certificazione

Due nuovi smartphone Samsung di fascia bassa sono quasi pronti: Galaxy A11 e Galaxy M11 hanno ottenuto la certificazione di Wi-Fi Alliance. Il documento allegato alla certificazione svela anche alcuni dettagli.

La società coreana sta per lanciare due nuovi device, riconosciuti con i codici SM-A115F e SM-M115F, dedicati ai consumatori che non vorrebbero spendere molto denaro. Si tratta degli smartphone meno costosi di Samsung e le specifiche saranno appropriate al segmento di riferimento. La sorpresa più inaspettata è che entrambi i modelli saranno equipaggiati con Android 10.

Sono pochi gli altri dettagli attualmente noti. Galaxy A11, precedentemente individuato in un benchmark, dovrebbe includere il SoC Snapdragon 625 (o 626), 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. Delle caratteristiche soddisfacenti, tenendo presente che si tratta di un prodotto entry-level. Pochi sono invece i dettagli noti su Galaxy M11, ultimo arrivato della serie composta interamente da device di fascia media e bassa. Le prime indiscrezioni farebbero intendere che verrà lanciato nelle colorazioni viola, nero e blu. Sotto la scocca potremmo invece trovare 2 GB di RAM e 32 GB di ROM.

Non sappiamo ancora quando questi dispositivi verranno lanciati, anche se la certificazione ci fa intuire che l’annuncio sia oramai imminente. Probabilmente, almeno inizialmente, Samsung Galaxy A11 e Galaxy M11 saranno proposti in India, mercato particolarmente legato ai dispositivi di fascia bassa e media.

Samsung Galaxy Note10+, con 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.