Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Anthem: la patch di oggi elimina loot, invece che aggiungerlo

Gli sviluppatori di Anthem decidono di eliminare delle casse premio dal gioco: il problema della mancanza di loot continua a sussistere.

Nel corso dei mesi Anthem è stato spesso criticato dagli appassionati di looter shooter. Le accuse mosse verso BioWare sono state molte, ma sopra tutte vi era la mancanza di bottino. Gli appassionati non hanno apprezzato l’impossibilità di ottenere una gran quantità di armi e oggetti diversi. A marzo, il team di sviluppo aveva introdotto i forzieri Elysian Cache, i quali permettevano di ottenere degli oggetti cosmetici dopo il completamento delle sfide giornaliere e delle attività delle Fortezze.

Ora, con la nuova patch che sarà resa disponibile a partire dall 17.00 di questo pomeriggio (martedì 7 maggio 2019), i forzieri saranno rimossi. La patch è la numero 1.1.1 e non introduce alcuna novità, se non correzioni ai bug. Gli sviluppatori avevano affermato che alcuni premi del gioco sarebbero stati temporanei, ma stupisce che BioWare voglia eliminare elementi, piuttosto che aggiungerli.

Non sappiamo, in questo momento, quale sia la motivazione dietro questa scelta e se gli sviluppatori abbiano già pianificato di sostituirli con altri elementi. Per ora, tutto ciò di cui siamo a conoscenza è che i producer e director del gioco hanno lasciato lo sviluppo per dedicarsi, come è stato suggerito dai diretti interessati, a Dragon Age 4.

Anche il nuovo capitolo della serie fantasy non ha passato anni facili: il gioco è stato cancellato e ricreato da capo tempo fa, come vi abbiamo riportato nel nostro articolo. Anthem, in ogni caso, verrà continuamente supportato dallo sviluppatore e da Electronic Arts. Le espansioni sono state rimandate, con lo scopo di lavorare al gioco base, prima di aggiungere nuovi contenuti.

Non ci resta altro da fare se non continuare ad attendere e dare il tempo a BioWare di migliorare il gioco: non sarebbe la prima volta che un’opera partita col piede sbagliato finisce per convincere il pubblico e diventare un grande successo (ricordate il primo periodo di Diablo III?).

Se volete dare fiducia ad Anthem, potete acquistarlo a questo indirizzo.