Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

Bully 2, dettagli sul progetto abbandonato da Rockstar

Sono passati 13 anni dall’uscita di Bully e da allora, i fan in tutto il mondo attendono trepidanti il secondo capitolo della serie: Bully 2.

Sono passati 13 anni dall’uscita di Bully e da allora, i fan in tutto il mondo attendono trepidanti il secondo capitolo della serie: Bully 2 .

Ad oggi però, non esistono conferme ufficiali su un possibile sviluppo dell’atteso sequel ma, in base ad una recente voce che sta facendo il giro del web, messa in giro dallo Youtuber SWEGTA il quale è entrato in contatto con un utente di Reddit che ha avuto modo di conversare con un ex sviluppatore di Rockstar Games, Bully 2 era in lavorazione qualche anno fa, solo che purtroppo ad un certo punto il progetto venne cancellato.

Bully

Lo sviluppatore in questione avrebbe lavorato per Rockstar Games dal 2008 al 2009 su un progetto non annunciato (probabilmente Bully 2) in fase di sviluppo per PlayStation 3 e Xbox 360. Licenziato dopo la cancellazione del titolo, ha rivelato alcune delle caratteristiche su cui stavano lavorando per il gioco.

Bully 2 avrebbe puntato su un sistema di parkour ed avrebbe permesso ai giocatori di fare nuovi scherzi. I giocatori sarebbero anche stati in grado di “fare un tuffo in corsa dentro un bidone della spazzatura“.

Per quanto riguarda invece l’arco narrativo del gioco, avrebbe raccontato di Jimmy Hopkins e delle sue vacanze estive nella casa del patrigno. I giocatori sarebbero stati in grado di esplorare sia un campo estivo che una città. Gli antagonisti sarebbero stati i nuovi fratellastri di Jimmy.

Anche se non abbiamo la certezza che queste informazioni siano veritiere, esistono prove sufficienti a conferma del fatto che lo sviluppatore abbia effettivamente lavorato per Rockstar Games nel periodo in cui questo gioco era presumibilmente in lavorazione.

Nonostante questa versione di Bully 2 in sviluppo una decina di anni fa sia stata cancellata, ciò non significa che il gioco non sia attualmente in cantiere. Difatti, oramai da anni si parla di una voce che sembrerebbe confermare il fatto che il titolo sia attualmente in lavorazione con GTA VI.

Vi preghiamo comunque di prendere tutto ciò che abbiamo detto in questa notizia con le pinze, non trattandosi di informazioni ufficiali.

Non hai mai giocato a Bully e vuoi recuperarlo? Clicca qui.