PlayStation 4

Death Stranding: Kojima ci parla delle dimensioni della mappa

Death Stranding è stato svelato con un trailer di una decina di minuti un paio di giorni fa e ha colpito tutti quanti. Sono stati condivisi una serie di dettagli sul gioco, dal sito ufficiale PlayStation, ma non per questo tutte le domande hanno trovato risposta. Ad esempio, gli appassionati si stanno chiedendo quanto sia grande il mondo che esploreremo nei panni di Sam. Kojima è quindi intervenuto su Twitter per darci una risposta: chiaramente non ha dato una risposta precisa, ma ha dato un indizio visivo importante.

Come potete leggere qui, Kojima afferma: “Nel nuovo trailer di Death Stranding, c’è una scena nella quale Sam prepara una corda da scalata. La montagna innevata sullo sfondo non è uno sfondo, c’è un modo per arrivarci e puoi realmente scalarla. La montagna che appare all’inizio del trailer è proprio quel che sembra.” Possiamo vedere le due scene indicate da Kojima nelle immagini qui sotto.

Pare quindi che il mondo di Death Stranding sia ampio: l’immagine non permette di capire con precisione la distanza e, inoltre, dipende molto dalla quantità di ambienti e di attività ludiche che separano il personaggio dalla montagna sullo sfondo. Da quanto dichiarato, l’ambiente ostacolerà il personaggio e il giocatore dovrà aiutare Sam a trovare un percorso sicuro o sfruttare i vari strumenti a disposizione per aggirare aree difficili da percorrere a piedi.

Un’altra speranza è che gli ambienti siano abbastanza vari. Nel trailer possiamo vedere un po’ di tutto, a partire dalla suddetta montagna ad arrivare a una foresta verdeggiante, passando per lande erbose. Inoltre, visto che la morte non determinerà il game over ma ci catapulterà in un mondo alternativo, possiamo aspettarci tanti ambienti particolari, come le già viste trincee della prima guerra mondiale. Diteci, voi cosa ne pensate? Una mappa grande è la vostra principale preoccupazione per Death Stranding?

Potete prenotare Death Stranding a questo indirizzo.