Altre Console

Dragon Age 4: primi artwork e concept art mostrati nel nuovo filmato

Nel corso della serata inaugurale del Gamescom 2020, Bioware ha confermato di stare lavorando a Dragon Age 4. Durante l’evento è stato mostrato un filmato, introdotto dal general manager di Bioware, Casey Hudson, in cui il team ha raccontato i primi passi dello sviluppo del nuovo episodio della serie fantasy. Da quello che ci è parso di capire, però, il nuovo capitolo è destinato ad arrivare solo tra qualche anno.

Nel filmato gli sviluppatori hanno parlato delle idee e dei temi del nuovo capitolo. In particolare il lead writer Patrick Weekes ha detto: “Vogliamo raccontare cosa accade quando non si ha il poter. Cosa accade quando chi è incaricato di governare preferisce non affrontare i problemi importanti”. Nel filmato “dietro le quinte” sono stati presentati dei materiali che mostrano una serie di concept del gioco e il possibile stile che potremo vedere in Dragon Age 4. Gli artwork, in particolare, hanno mostrato il design di alcuni personaggi e di alcune classi; è stato dedicato ampio spazio ad alcune bozze degli ambienti di gioco, mentre in alcune sequenze sono state mostrate delle ambientazioni che appaiono in una fase un po’ più avanzata di sviluppo.

Il gioco, oltre alle ambientazioni e ai personaggi fantasy che caratterizzano la serie, concederà al giocatore una grande facoltà di scelta sulle decisioni da prendere nel corso dell’avventura, come da tradizione della serie. Per quanto riguarda il gameplay, è possibile vedere che il giocatore avrà a disposizione un comando per rotolare ed evitare gli attacchi da parte dei nemici proprio come visto in Dragon Age Inquisition. Purtroppo dal trailer non è possibile ancora dedurre quanto tempo ci vorrà prima di vedere il nuovo capitolo della serie sulle console next-gen.

Secondo le indiscrezioni circolate negli ultimi anni lo sviluppo di Dragon Age 4 era iniziato nel 2015 ma una serie di intoppi, come la necessità di dover trasferire personale su altri progetti Bioware, avevano portato alla cancellazione del titolo. Lo sviluppo era poi ripreso qualche anno dopo.

Se cercate un gioco di ambientazione fantasy potete comprare Dragon’s Dogma su Amazon.