PlayStation

Final Fantasy 7 Remake è nei negozi ma Square Enix non anticiperà la versione digitale

Non è un mistero che Final Fantasy 7 Remake sia disponibile ormai in molti negozi anche in Italia con una settimana di anticipo rispetto alla data di uscita ufficiale. Già nelle settimane scorse Square Enix aveva anticipato che sarebbe stato impossibile, a causa dei problemi logistici, poter rispettare la distribuzione esatta nei negozi e così molte copie, innanzitutto in Australia e poi nel resto del mondo, sono iniziate a circolare. Questo lascerebbe presupporre che il publisher possa rilasciare in anticipo la versione digitale ma con un comunicato ufficiale Square Enix ha smorzato gli entusiasmi.

Il Support Centre di Square Enix è intervenuto direttamente sulla questione partendo da una domanda molto diretta: «Ho notato che alcune persone hanno ricevuto la copia su disco di Final Fantasy 7 Remake, perché non possiamo giocare alla versione digitale fin da subito?». Square Enix premette innanzitutto che nonostante il gioco sia arrivato in anticipo in alcuni negozi, la messa in vendita resta fissata per la data del 10 aprile prossimo.

Final Fantasy 7 Remake

«Inoltre cambiare la data di uscita della versione digitale in questo preciso momento – si legge –  potrebbe portare a problemi logistici che potrebbe creare problemi al lancio digitale per molti utenti. Per questo motivo confermiamo la data di uscita del 10 aprile. Grazie per la vostra comprensione”.

Final Fantasy VII Remake, in uscita venerdì prossimo, sarà un’esclusiva PlayStation 4 ancora per un anno. Il titolo copre gli eventi della prima parte del gioco originario, quella ambientata nella città di Midgar anche se con elementi della storia inediti rispetto alla trama originale. Se non avete mai provato il titolo originale e non avete dei buoni motivi per giocarlo ne abbiamo elencati un paio in questo articolo.

Final Fantasy 7 Remake per PlayStation 4 si può ordinare anche nella sua versione Deluxe Edition a questo indirizzo su Amazon.