Nintendo Switch

Nintendo intende espandere la propria lineup

Dopo un periodo difficile è finalmente arrivata l’ora anche per Nintendo di navigare in acque più tranquille. I tempi bui di Wii U sembrano ormai appartenere solo al passato e, grazie a Switch ed ai titoli mobile, Nintendo è finalmente riuscita ad alzare la testa dopo diversi anni.

Dall’ultimo rapporto fiscale della casa di Super Mario, infatti, sono emerse diverse buone e interessanti notizie. Il reparto software sta segnando ottimi numeri, così come quello hardware e quello mobile. Nintendo ora non può però ovviamente sedersi sugli allori ed il presidente Shuntaro Furukawa ha già cominciato a guardare al futuro dell’azienda.

In occasione del briefing aziendale Furukawa ha infatti evidenziato la lineup di Switch per il 2019 e si è anche espresso fiducioso sul fatto che Nintendo lavorerà in futuro per espandere i titoli provenienti da software house di terze parti. Tale aspetto è infatti sempre stato il tallone di Achille per la società giapponese, che ora si ritrova a dover recuperare la fiducia di diverse case di sviluppo.

“Entrando nel terzo anno di Switch stiamo portando una grande varietà di titoli da parte di altri software publishers sulla nostra console. Quello che vedete è solo un’esempio. Ci saranno titoli per tutti, esperienze per i giocatori più hardcore, indie creati da talentuosi sviluppatori e molto altro ancora: grazie ad essi la libreria di Nintendo Switch crescerà sempre più, continuando a venire incontro ai gusti dei consumatori” ha inoltre dichiarato Furukawa, dimostrandosi fiducioso delle prospettive di Nintendo.

Dopo tutte queste belle parole è quindi ora di passare ai fatti. Che ne pensate delle dichiarazione fatte da Furukawa? C’è qualche serie in particolare che vi piacerebbe vedere su Switch?

Il momento è giunto: è ora di comprare una Switch!