eSports

PES 2020, il Benevento comanda anche il BeSports

Anche se i campionati dei principali sport sono fermi a causa dell’emergenza Coronavirus che sta attanagliando l’intero mercato sportivo mondiale, i tornei virtuali possono continuare senza problemi, dando grosso spettacolo dal momento che per le società che hanno investito nell’eSport, è importante veder trionfare anche qui i propri nomi. È proprio quello che sta accadendo in queste settimane con il primo torneo professionistico di PES 2020: BeSports, organizzato da MKERS e A.C.M.E.

Tutti in realtà sono in fibrillazione anche per il torneo ufficiale della eSerie A TIM, ma in attesa di questo anche quello di Serie B sta dando grosso spettacolo. Il format prevede due partite per ogni giornata e attualmente, le squadre in testa sono Benevento e Livorno. Un grosso segnale di continuità per la squadra sannita che anche nel campionato di PES 2020 riesce ad imporsi come capolista, grazie sopratutto all’egregio lavoro svolto da Gsimo90 e Teclis-88, che riescono a portarsi a casa le due partite facilmente.

eFootball PES 2020 data pack 3.0

Una grossa possibilità quella offerta dagli organizzatori del torneo, per poter dare una ventata di aria fresca al panorama eSportivo calcistico che sta avendo un grosso slancio, non solo a livello nostrano ma anche a livello mondiale. In questo periodo di emergenza infatti, sono sempre più le società calcistiche che hanno deciso di aderire ai vari progetti eSports.

Quello di PES 2020 ne è solamente un esempio; basti pensare a tutte le squadre che hanno aderito alla eSerie A TIM o ai vari tornei organizzati in quest’ultimo periodo, per supportare i fan di tutto il mondo e dargli qualche ora di svago. Il ruolo che gli eSports coprono è importante, perché oltre a essere un business in forte crescita, rappresentano una forte forma di intrattenimento che riesce a distinguersi anche dalle altre.

Se avete intenzione di acquistare il titolo di Konami, potete trovarlo su Amazon