Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Retro Corner: la storia di Resident Evil

Pagina 1: Retro Corner: la storia di Resident Evil
In questo episodio della nostra rubrica Retro Corner andremo a scavare a fondo nelle origini del survival horror...

Bentornati su Retro Corner, la rubrica di Tom's Hardware dedicata al retrogaming! Dopo il grande interesse raccolto dai primi due episodi, questo nuovo appuntamento è incentrato su una serie che non solo ha fatto la storia dei videogiochi, ma che ha il merito di aver definito un genere portandolo a un successo inimmaginabile: stiamo parlando di Resident Evil.

Il franchise creato da Capcom è senza ombra di dubbio uno dei più famosi e longevi della storia dei videogiochi. Oggi Resident Evil annovera circa 43 titoli pubblicati in tutti i sistemi di gioco, per un totale di 66 milioni di copie vendute, ma è curioso notare che la progressione dei capitoli giungerà soltanto al numero 7 col prossimo Resident Evil 7 – Biohazard.

clocktower
Clock Tower (uscito su SNES e PS1 nel 1995)

Survival Horror è il genere di cui Resident Evil è il massimo esponente sin dai suoi albori, tuttavia, va subito fatta una precisazione riguardo l'utilizzo del termine. La nomenclatura è stata utilizzata per titoli usciti prima della serie targata Capcom – Clock Tower e Alone in the Dark tra gli esempi più celebri – ma è innegabile che il genere sia divenuto ancora più popolare proprio grazie a Resident Evil. Ma basta con le chiacchiere e buttiamoci direttamente in questo pezzo di storia videoludica, partendo dal 1996…