PlayStation

The Last of Us 3: Naughty Dog ci sta già pensando

Sebbene in molti non ne sentivano il bisogno, appena The Last of Us Parte 2 fu presentato in via ufficiale tutti i fan della saga post apocalittica Naughty Dog sono andati nel visibilio più totale. Ora, a poco meno di un anno dal rilascio del secondo capitolo, sembra che si stiano muovendo i primi passi per la realizzazione di un The Last of Us 3, e a dirlo non sono dei presunti rumor, ma alcune delle personalità più importanti del team californiano.

The Last of Us Part II

All’interno del recente episodio del podcast Script Apart, Haley Gross di Naughty Dog ha accennato ad un finale leggermente diverso a cui il team aveva pensato in fase di scrittura del secondo The Last of Us. Senza scendere in dettagli per evitare spoiler a chiunque non abbia ancora giocato al titolo, in questo finale alternativo non vengono stravolti gli eventi, ma è stata leggermente chiarita l’intenzione di uno dei personaggi.

Questa però non è l’unica scottante rivelazione trapelata dal podcast, dato che nell’intervento di Neil Druckman, lo sceneggiatore ha dichiarato che insieme alla Gross hanno già inziato a buttare giù una prima bozza contenete la trama principale di The Last of Us 3. Druckman ci tiene però a sottolineare fin da subito che il titolo non è in sviluppo, ma le discussioni che ha generato la parte 2 uscita l’anno scorso ha scaturito molti pensieri nelle menti degli sceneggiatori di Naughty Dog.

The Last of Us

Di certo queste dichiarazioni colpiscono in maniera differente se estrapolate direttamente dalle bocche di due personalità così importanti in Naughty Dog. Non si tratta di strambe voci di corridoio che vagano sul web, anche se, come ha subito dichiarato Druckmann, attualmente non esiste alcun The Last of Us 3 in lavorazione e non è detto che a bozza finita la sceneggiatura possa convincere a tal punto da far partire lo sviluppo del gioco.

Se non l’avete ancora fatto, potete acquistare The Last of Us Parte 2 su Amazon a questo indirizzo.