Giochi PC

The Wolf Among Us 2, Telltale non realizzerà più episodi singolarmente

Dopo l’annuncio di The Wolf Among Us 2 e la rinnovata attenzione su Telltale Games, emergono nuovi dettagli sull’approccio del nuovo studio riformato dopo la chiusura di quello originario avvenuta nel 2018. Anche se alcuni sviluppatori della prima ora sono coinvolti nel progetto, la nuova proprietà LCG Entertainment intende cambiare, rispetto al passato, con una serie di scelte differenti a partire dall’abbandono del motore di gioco utilizzato per tutte le serie e dalla decisione di sviluppare in Unreal Engine 4.

I cambiamenti, però, non riguarderanno solo aspetti tecnici ma anche l’approccio allo sviluppo dei giochi che da sempre ha contraddistinto Telltale che aveva introdotto per prima l’idea di rilasciare avventure grafiche composte da episodi raccolti in serie, come avviene per gli show televisivi ai quali alcuni dei titoli sono ispirati. Parlando al sito GameDaily.biz, l’amministratore delegato di Telltale/LCG Entertainment Jamie Ottilie ha spiegato che anche se i prossimi giochi manterranno la struttura a episodi i singoli titoli saranno sviluppati in maniera completa e non puntata dopo puntata.

the wolf among us 2

La pubblicazione è invece un capitolo a parte, perché a quanto pare non è detto che la nuova Telltale Games decida di far uscire i singoli episodi come in passato decidendo magari di rilasciare direttamente le serie complete. “Penso che la distinzione importante da fare riguarda il fatto che gli episodi non verranno sviluppati a uno a uno. Se rilasceremo i giochi a puntate, tutte queste saranno pronte ancora quando il primo episodio sarà reso disponibile” ha dichiarato il CEO di Telltale/LCG Entertainment.

Sicuramente prima di vedere un gioco della nuova Telltale bisognerà aspettare parecchio tempo. The Wolf Among Us 2, infatti, non ha ancora una data d’uscita ma è ormai certo che non arriverà nel 2020. Per questo seguito, che coinvolge anche sviluppatori del primo capitolo, il nuovo studio ha deciso di far partire lo sviluppo da zero ignorando i progetti originari previsti da Telltale in merito al gioco che era stato già annunciato una prima volta nel 2017 ma che poi era naufragato insieme ad altri titoli come quelli dedicati a Stranger Things e alla stagione finale di The Walking Dead.

Se siete interessati a recuperare la serie The Telltale Batman, potete trovare la prima stagione anche su Amazon.