Nintendo Switch

Zelda Breath of the Wild 2: nuovi leak svelano dettagli sulla trama

L’E3 2019 è stato testimone di uno degli annunci più inattesi, ma non per questo non gradito, degli ultimi anni. The Legend of Zelda Breath of the Wild avrà un seguito. Durante il classico evento Nintendo abbiamo potuto vedere un breve trailer al quale, purtroppo, non è ancora stato dato seguito. La casa di Kyoto non ha detto nulla sul gioco da allora e l’unico modo che abbiamo per scoprire qualcosa è tramite i soliti leaker.

Uno dei più recenti e interessanti rumor è legato a “Bond of the Triforce”, presunto titolo di questo nuovo The Legend of Zelda Breath of the Wild. Secondo quanto rivelato, il prossimo capitolo sarà un gioco maggiormente incentrato sulla co-op: la principessa Zelda, infatti, sarà un personaggio giocante all’interno di una serie di dungeon (che fanno quindi il proprio ritorno) ma non nelle zone open world. Quale sarà però lo scopo dei due eroi?

The Legend of Zelda Breath of the Wild

Il nuovo leak risponde a questa domanda, senza contraddire quando già riportato. Pare che il prossimo The Legend of Zelda Breath of the Wild avrà luogo immediatamente dopo il primo capitolo e lo scopo della ritrovata coppia sarà di ricostruire Hyrule. Chiaramente non mancherà una nuova minaccia. Ci saranno di nuovo flashback e ricordi del passato come nel primo titolo, ma si tratterà di eventi precedenti ai 100 anni durante i quali Link a dormito: scopriremo qualcosa di inedito avvenuto molto prima. Secondo la fonte, questi ricordi hanno uno stile “alla Padrino Parte 2”: non ha però rilasciato ulteriori dettagli.

Infine, Ganon non farà ritorno. Secondo i fan, il nemico sarà Zant, antagonista di Twilight Princess, almeno stando a quanto mostrato nel trailer. Ovviamente si tratta solo di rumor e leak: la persona che li ha condivisi su Reddit afferma che provengono da una fonte certa, che aveva già condiviso dettagli corretti su Xenoblade 2 con un anno di anticipo. Il redditer, però, non è noto e potrebbe tranquillamente essersi inventato la propria fonte, come purtroppo spesso accade. Solo il tempo ci dirà se è vero oppure no.

Se siete in cerca di un’esclusiva Nintendo Switch, potete trovarle nel nostro articolo dedicato.

Potete acquistare Nintendo Switch su Amazon.