Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

Il visionario Arthur C. Clarke e la sua magica Polvere di Luna


Polvere di Luna (ebook)
Genere
Fantascienza
Formato
ebook
Autore
Arthur C. Clarke
Editore
Mondadori
Collana
-
Polvere di Luna è un romanzo fantascientifico coinvolgente e visionario ambientato sul nostro satellite, a colonizzazione ormai avvenuta. Situazioni e tecnologie sembrano tremendamente alla nostra portata: fra qualche anno sarà storia contemporanea?

Oggi per la rubrica dei libri vi porto sulla Luna, con una delle avventure fantascientifiche più belle che siano state scritte nella Storia. Polvere di Luna non è un romanzo qualsiasi, è un’opera avveniristica di Scienza e immaginazione imbastita dalla penna d’eccezione di Arthur C. Clarke, un maestro del genere che, per chi non lo ricordasse, è autore anche del libro The Sentinel che ispirò Stanley Kubrik e di 2001: Odissea nello spazio.

Anche se da Polvere di Luna non fu tratto un film, a poche settimane dalla pubblicazione una casa di produzione comprò i diritti cinematografici con l’intenzione di realizzare un kolossal. Il progetto non si realizzò mai, ma non è detta l’ultima parola. Anche perché se per anni l’interesse per il nostro satellite non è stato alle stelle, è probabile un ritorno di fiamma adesso che la NASA pianifica di tornare sulla Luna e stabilirvi una base permanente.

Mi porto avanti per prevenire le critiche di chi lamenta che ogni tanto segnalo libri che non sono stati pubblicati nel 2015: Polvere di Luna è del 1961 e fu edito in Italiano nel 1962, quindi se volete leggere solo libri recenti lasciate stare. Ma mi permetto di dire che in questo caso vi perdereste molto. Vi sfido ad annoiarvi nella lettura, a non appassionarvi al punto da “non mollare” finito uno dei capitoli centrali, o a dire che la prosa di questo libro è demodé.

Anzi – oltre ad essere scritto con indiscutibile maestria – questo libro si svolge in un momento della colonizzazione della Luna che oggi potrebbe essere alla nostra portata: se nei tardi anni ’60 era fantascienza adesso non è così lontano. Il Selene potrebbe tranquillamente essere un mezzo di trasporto su cui prima o poi saliremo (più prima che poi); il fatto che ci siano zone non ancora esplorate non ci porta lontano dalla realtà, e le descrizioni di tecnologie, abitazioni e altro non sembrano trovate fantasiose.

Insomma Clarke con impressionante tempismo ci porta a un passo da dove siamo adesso, e ci propone un viaggio che in effetti fra non molto potremmo intraprendere. Reputo praticamente tutti i libri di Clarke delle opere imperdibili, ma Polvere di Luna – che peraltro ha un prezzo stracciato – ha la prerogativa di essere talmente vicino a noi da fare impressione, o almeno da impressionare la sottoscritta.

Per vedere tutti gli altri libri recensiti in questa rubrica fate clic qui.