IoT

Zalando testa le consegne smart, apriresti la porta senza essere in casa?

Fareste entrare uno sconosciuto in casa vostra aprendo la porta da remoto? E se fosse un corriere con un pacco? Sembra una proposta indecente ma è proprio quello che ha provato a fare Zalando insieme a Bpost, l’operatore postale principale del Belgio.

In un test svolto in due fasi, infatti, le due aziende hanno scoperto che la maggior parte delle persone è più che pronta ad aprire la porta. Prima hanno provato con 750 persone, delle quali il 50% si è detta “a proprio agio” con questo tipo di servizio. Successivamente hanno installato nelle abitazioni campanelli e serrature smart, controllabili da remoto.

I clienti potevano quindi vedere chi c’era alla porta e aprirla, se si trattava del corriere con il pacco Zalando da consegnare. Risultato? “Nella seconda fase il 90% dei clienti ha affermato di voler continuare a utilizzare questa tecnologia e che una volta installato l’hardware e provato il servizio, ogni dubbio o preoccupazione sono scomparsi in favore dei benefici ottenuti e della comodità riscontrata”.

Dettaglio importante, grazie alle videocamere IP il cliente può seguire in diretta streaming l’operazione, assicurandosi che il corriere consegni il pacco e se ne vada. Se necessario, è anche possibile interagire con l’operatore, magari per dare istruzioni su dove posare il pacco.

Si tratta sicuramente di un ostacolo enorme per la maggior parte di noi, che vivrebbe con sofferenza l’idea di uno sconosciuto che entra liberamente a casa nostra, e per di più perché gli abbiamo aperto noi. Forse però anche in Italia ci sono almeno alcune persone che sarebbero pronte a fare un passo del genere, ammesso e non concesso che sia possibile installare il necessario hardware – ma non dovrebbe essere un problema nella maggior parte delle abitazioni.

In ogni caso Zalando non sembra avere l’intenzione di aggiungere subito questo servizio al suo portfolio. Il test è andato bene e ha prodotto risultati interessanti, come commenta il vice presidente Jan Bartels, ma è opportuno procedere con cautela. “La tecnologia apre una serie di opportunità, ma al tempo stesso vediamo che i consumatori hanno bisogno di essere informati”, commenta infatti il dirigente.

Ad oggi non ci sono sistemi di consegna come quello proposto da Zalando, ma potete comunque dotarvi di un campanello smart per casa vostra.