Ibride e Elettriche

BMW 320e e 520e: presentate le nuove versioni ibride plug-in

La casa automobilistica tedesca ha svelato le nuove versioni ibride plug-in di Serie 3 e Serie 5. Stiamo parlando dunque della BMW 320e e della BMW 520e e, a quanto pare, i due veicoli saranno disponibili sia in versione berlina che in versione station wagon. Le nuove vetture fanno parte del piano di elettrificazione prefissato dalla casa tedesca, la quale prevede di offrire – entro il mese di marzo – un totale di 15 modelli PHEV. Invece, entro il 2023 dovrebbero essere addirittura 23 i modelli elettrificati presenti sul mercato.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, è presente un powertrain che prevede l’utilizzo di un 2.0 quattro cilindri a benzina in grado di erogare 163 CV con un cambio automatico Steptronic a otto rapporti. Invece, le specifiche tecniche inerenti alla parte elettrica prevede – per la BMW 320e – un’unità con potenza da 113 CV, mentre sono “solo” 109 i CV per la 520e. Su entrambi i modelli la potenza complessiva del sistema ibrido, sarà sempre la stessa, ossia 150 kW/204 CV con una coppia massima di 350 Nm. Inoltre, con la BMW 320e versione Touring è possibile optare per la trazione integrale xDrive.

Sia la 320e che la 520e della casa automobilistica tedesca offrono di serie il BMW Live Cockpit Plus, incluso il Connected Package Professional. Tale tecnologia permette al guidatore di usufruire di molti servizi digitali, tra cui  il BMW eDrive Zone, grazie al quale – avvalendosi del GPS e di un database – il sistema riesce a capire quando l’auto si trova nei pressi di un grande centro urbano e – di conseguenza – viene attivata in maniera automatica la modalità di guida 100% elettrica. Di serie, è previsto anche il climatizzatore automatico che può essere utilizzato sia per il preriscaldamento che per il preraffreddamento. Questa funzione, ovviamente, può essere gestita attraverso l’utilizzo del proprio smartphone e dell’app My BMW.

Per quanto riguarda invece i prezzi, la 320e berlina ha un costo base di 48.450 euro, che diventano 50.300 per la variante Touring. Invece, la 520e è disponibile ad un prezzo che parte da 56.500 euro, sino ad arrivare a 58.900 per la versione station wagon. Tuttavia, essendo versioni che emettono meno di 50 g/km di CO2 nel ciclo Wtlp è possibile beneficiare degli incentivi statali, i quali ammontano a 6.500 euro in caso di rottamazione.

Per tutti gli appassionati del marchio tedesco, su Amazon a questo link è disponibile un elegante ed originale portachiavi “3 Series”.