Auto

Dacia Spring Electric, la city car elettrica più economica arriva nel 2021

In occasione dell’evento Eways – tenutosi online – il marchio rumeno di proprietà del gruppo Renault alza il sipario sulla nuovissima Dacia Spring Electric. La city car elettrica, con l’aspetto di un SUV di piccole dimensioni, rappresenta un passo importante per Dacia. Da sempre il marchio rumeno produce veicoli puntando tutto sul rapporto qualità-prezzo. Con la stessa filosofia è stata realizzata la Dacia Spring, un piccolo crossover elettrico, economico, adatto per la giuda in città. Tali caratteristiche dovrebbero essere molte apprezzate nel mercato automobilistico europeo.

Elettric accessibile

Ancora non è stato svelato il prezzo della Dacia Spring Electric ma, secondo indiscrezioni, dovrebbe arrivare sul mercato – nella primavera 2021 – ad un costo non superiore ai 20.ooo €, dunque ad un prezzo ancora più accessibile rispetto alla Twingo Z.E e Zoe. Molto probabilmente, i prezzi ufficiali, saranno svelati poco prima del debutto del nuovo crossover Dacia. Per quanto riguarda lo stile della Dacia Spring, ha una lunghezza pari a 3,73 metri, un’altezza di 1,49 metri e con il passo di 2,42 metri. Queste caratteristiche permettono di avere, all’interno dell’abitacolo, uno spazio che può ospitare comodamente 4 persone. La capacità di carico del bagagliaio, invece, varia dai 300 ai 600 litri. Nonostante sia una piccola city car, le prestazioni che può offrire la prima elettrica del Gruppo Renault sono niente male.

A partire dal 2021

La Dacia Spring con 44 cavalli e 125 Nm di coppia, è in grado – in 15 secondi – di raggiungere una velocità di 100 km/h e può raggiungere una velocità massima di 125 km/h. Inoltre, il pacco batterie da 26,8 kWh di cui è dotata la city car elettrica, può essere ricaricato raggiungendo in 12 ore l’80% della capacità se viene utilizzata una presa domestica. Invece se si utilizza una Wallbox da 6,6 KW il tempo di ricarica scende a 3 ore, tempi che si riducono ulteriormente, a 1 ora, con la colonnina da 30 kW.

L’autonomia con la batteria piena è di circa 225 km, un dato molto buono che assicura percorrenze quotidiane nella massima serenità. Il nuovo gioiellino elettrico del marchio rumeno potrà essere ordinato nella primavera 2021 e le consegne partiranno nell’autunno. Dacia Spring Electric arriverà sul mercato in 3 differenti versioni, ossia per i privati, per i commercianti e per lo sharing.