Auto

Daimler: con Geely al lavoro su un motore di nuova generazione per ibride

Daimler e Geely sono al lavoro su un motore di nuova generazione. L’indiscrezione sembra essere stata confermata da una persona vicina alle aziende, il quale ha comunicato alla Reuters che le compagnie sono al lavoro intorno a un progetto di un propulsore molto efficiente.

Secondo le poche informazioni, il motore dovrebbe essere costruito e assemblato sia in Cina sia in Europa, offrendo così ai due gruppi la possibilità di offrirlo a tutti i marchi sotto il loro controllo, in Asia così come nel vecchio continente.

Per nuovi modelli ibridi

Il motore Daimler-Geely dovrebbe essere dedicato alle automobili ibride: si tratta di un progetto modulare, in grado quindi di offrire diverse applicazioni. Le due compagnie starebbero pensando in grande, a tal punto che le ultime notizie riferiscono di un ambizioso progetto che porterebbe Daimler a progettare e Geely a produrre centinaia di migliaia di motori a benzina a partire dal 2024.

Questo accordo di progettazione e produzione di unità a combustione, andrebbe a sostituire quello attualmente in vigore tra Daimler e Renault, la cui rottura appare sempre più inevitabile. Geely si trova in una condizione finanziaria solida e sana e ciò consentirebbe di avviare una partnership vantaggiosa.

Geely e Daimler

Molti dei dettagli sulla collaborazione sono ancora oscuri. Tuttavia, nel 2018 il fondatore di Geely, Li Shufu, ha acquistato quasi il 10% del capitale Daimler; la società tedesca ha venduto allo stesso Shufu il 50% di Smart, il cui futuro prevede la costruzione di sole auto elettriche prodotte in Cina. Il marchio cinese sembrerebbe aver cercato di migliorare e approfondire la collaborazione con Daimler.

In attesa di conferme o smentite, è probabile che nei prossimi anni l’industria dell’auto assisterà all’introduzione di una nuova generazione di propulsori prodotti dai due grandi gruppi, con un occhio di riguardo verso le tecnologie di efficienza ed elettrificazione.