Auto

IONITY, dal 31 gennaio al via il nuovo piano tariffario

IONITY ha annunciato ufficialmente l’arrivo di un nuovo piano tariffario per le sue stazioni di ricarica. A partire dal 31 gennaio la tariffa della rete di ricariche veloci avrà un costo pari a 0,79 euro al kWh.

Nata da una joint venture tra Mercedes Benz, BMW, Ford e Volkswagen Group con l’obiettivo di costruire un grande network di stazioni di ricarica in tutto il territorio europeo cosi da facilitare anche i viaggi a lunga distanza. IONITY ha infatti installato circa 200 stazioni di ricarica con oltre 860 punti in 20 paesi europei, favorendo una semplificazione significativa nel ricaricare le batterie dei veicoli elettrici fino a 350 kW di potenza. La joint venture si impegna costantemente riducendo significativamente l’impatto ambientale di ogni viaggio e offrendo tranquillità ai conducenti attenti all’ambiente.

La nuova tariffa da 0,79 euro al kWh segnerà pertanto la fine della precedente piano “flat” di 8 euro a ricarica. In ogni caso, il nuovo piano tariffario riguarderà principalmente tutti gli utenti privi di un contratto Connected Mobility Service Providers convenzionato, come il me.Charge di Mercedes, ChargeNow di BMW, Charging Service di Porsche, Charging Service di Audi e il WeCharge di Volkswagen. Ionity ribadisce inoltre la propria disponibilità per ulteriori accordi con altri MSP disposti ad offrire ai propri clienti un pacchetto convenzionato al momento dell’acquisto del veicolo.

Michael Hajesch, CEO di IONITY, ha cosi commentato la nuova decisione:

“Investimenti significativi hanno contribuito a stabilire e far crescere la rete di IONITY per trasformare in realtà la mobilità elettrica ad alta potenza e per le lunghe distanze in tutta Europa. Fornire ai clienti livelli di servizio senza pari è stato fondamentale per la nostra attività sin dal primo giorno. Con il rapido sviluppo della mobilità elettrica, il nostro nuovo piano tariffario offre prezzi economicamente sostenibili e trasparenti. I nostri clienti, a seconda delle loro esigenze, potranno scegliere in piena libertà il piano a loro più appropriato”.

Una volta che la rete pianificata sarà stata completamente sviluppata, le stazioni di ricarica IONITY copriranno 24 paesi europei entro la fine del 2020.