Ibride e Elettriche

Tesla in guida autonoma a San Francisco, tra monopattini e skateboard

Si prospetta un anno di fondamentale importanza per l’azienda statunitense specializzata nella produzione di auto elettriche. Infatti, tra i progetti principali del marchio Tesla, vi è quello di lanciare la guida autonoma di livello 5 entro l’inizio del 2022. Per il momento, il Full Self Driving completo è in versione Beta e, a quanto pare – grazie ad un video – è possibile dare una prima occhiata alla vettura mentre percorre le strade di San Francisco proprio in modalità Full Self DrivingInevitabile dire che San Francisco è sicuramente una delle città del nord della California più trafficate.

Ebbene, il video ci mostra un “viaggio” che dure poco più di 15 minuti e – a quanto pare – sembrerebbe che il veicolo del marchio Tesla sia riuscita a superare senza alcun sostanziale problema i molti ostacoli che ha incontrato per le vie della metropoli statunitense. Uno dei principali problemi che le auto devo affrontare a San Francisco (e non solo) sono, senza ombra di dubbio, monopattini e skateboard. Questo importante aspetto potrebbe rappresentare il nodo principale grazie al quale, i veicoli a guida autonoma di Elon Musk, potrebbero fare la differenza.

Come accade solitamente, i sistemi di frenata automatica sono in grado di riconoscere senza particolari problemi sia pedoni che ciclomotori e ciclisti. Tuttavia, risulta essere molto più difficile per queste nuove tecnologie riconoscere e rilevare la presenza di skateboard e monopattino poiché vengono associati a “pedoni in rapido movimento”. Dunque, sembrerebbe che l’azienda statunitense Tesla, sia riuscita a progettare un sistema di franata automatica che – oltre a franare automaticamente quando tali veicoli passano sulle strisce – identifica nel momento in cui skateboard e monopattini superano da destra o sinistra.

Ovviamente, sono ancora molti gli aspetti che l’azienda di Elon Musk dovrà mettere a punto, poiché – trattandosi ancora della versione Beta – il conducente deve comunque prestare molta attenzione quando il veicolo si trova in modalità di guida autonoma. Tuttavia, Tesla ha fatto grandi passi avanti in questo settore, motivo per il quale non è impossibile raggiungere l’obiettivo prefissato dal colosso specializzato nella produzione di veicoli elettrici.

Per la vostra Tesla Model 3 consigliamo un comodissimo organizer per Console Centrale disponibile su Amazon, a questo link.