Ibride e Elettriche

Volkswagen Tiguan: aggiornata la gamma con i modelli R e Plug-in hybrid

Volkswagen amplia l’offerta di motorizzazioni per il suv Tiguan. Al vertice della gamma si collocano ora la versione R e la plug-in e-hybrid. Due allestimenti molto diversi tra loro, quasi in contrasto, che permettono al Suv di media dimensioni della casa di Wolfsburg di coprire così ogni segmento di mercato.

Alte prestazioni per R che con un motore 2.0 litri TSI da 320 Cv e 420 Nm di coppia massima promette di divertire. Senza rinunciare alla sicurezza e alla versatilità, vista la presenza della trazione integrale 4Motion a gestire la notevole potenza a disposizione. L’ibrida plug-in permette di viaggiare per 50 km a zero emissioni con batteria carica. Tiguan R ha un listino che parte da 57.900 euro; Tiguan e-hybrid è offerta a partire da 41.400 euro.

320 Cv per Tiguan R

La lettera “R” affiancata ai modelli Volkswagen rappresenta un’evoluzione in termini di prestazioni e dinamica di guida. Per la prima volta, Tiguan si fregia dell’allestimento più performante e ottiene un motore 2.0 litri turbo benzina da 320 Cv e 420 Nm di coppia massima. La trazione è integrale 4Motion, il cambio il noto automatico DSG a sette rapporti. Le prestazioni dichiarate anticipano un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi per una velocità massima di 250 km/h.

Di serie sono previsti elementi che influiscono positivamente sulla dinamica di guida come il sistema R-Performance Torque Vectoring per la distribuzione della coppia sull’asse posteriore. L’assetto è ribassato di 10 mm con sospensioni attive. Dal punto di vista estetico sono stati aggiunti i cerchi in lega da 20″ con disegno specifico; il pacchetto aerodinamico e i gruppi ottici con tecnologia Iq. Light LED Matrix. Completa la dotazione tecnologica con digital cockpit con grafica personalizzata e sistema di infotelematica su schermo da 8″.

Gli equipaggiamenti di serie aggiungono l’impianto di scarico sportivo Akrapovic, i cerchi in lega da 21″, il Black Style Pack con finiture nero lucido, l’head-up display e lo schermo del sistema di infotelematica che raggiungi i 9,2″.

Fino a 50 km a zero emissioni per e-Hybrid

Il sistema ibrido che equipaggia la Tiguan e-hybrid ha già ottenuto diversi applicazioni su altri modelli del gruppo Volkswagen. Il motore a combustione interna è un 1.4 litri TSI con cambio automatico DSG abbinato a un’unità elettrica. La potenza di sistema raggiunge i 245 Cv, ma il dato più interessanti (per un’ibrida), è la percorrenza possibile a zero emissioni.

Volkswagn dichiara che nel ciclo di omologazione è stato possibile percorrere fino a 50 km con la batteria carica. Scegliendo di sfruttare l’energia elettrica, si può raggiungere la velocità massima di 130 km/h. Tiguan e-Hybrid è disponibile in tre diversi allestimenti: Life, elegance, R-Line. La dotazione è paragonabile a quella offerta dalla medesime versioni a benzina e gasolio.